username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nessuno è in grado di governare un altro senza il suo consenso

 


11 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alèd il 11/12/2011 18:51
    Il consenso è accettazione ma le condizioni a volte sono estreme senza le quali non ci sarebbe mai consenso
  • il 18/07/2011 11:01
    C'è chi, riesce a farlo con scaltrezza facendo sembrare il proprio volere, il volere di un altro.
  • il 08/06/2011 21:34
    Non per sempre, ma per un po' forse...
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 18:34
    ma c'è sempre chi ci riesce
  • Bruno Briasco il 11/03/2011 10:55
    Verità assoluta che si comprende poco...
  • Donato Delfin8 il 21/02/2011 19:56
    ok ok
    allora la faremo legge senza referendum
  • il 21/02/2011 19:48
    xké no!? 6 mitico Donato, un forte abbraccio!
  • Donato Delfin8 il 21/02/2011 19:45
    già questa la mettiamo al voto?
  • il 19/01/2011 21:05
    Sono d'accordo con Michele. La traduzione dell'aforisma originale, dall'inglese all'italiano, non è stata precisa. Ecco qua l'aforisma nella lingua madre di Lincoln: No man is good enough to govern another man without that other's consent. "To be good enough" tra tanti altri significati, vuol anche dire "To be able to" che è sinonimo di "Can" che significa "potere" nella nostra madre lingua, che per noi italiani, in certe frasi, è lo stesso che "dovere".
  • Romy Begum il 29/12/2010 19:17
    e chi darebbe il consenso di essere governato?
  • Michele Sarrica il 24/07/2010 01:05
    Più che essere in grado, credo che nessuno "dovrebbe" governare un altro senza il suo consenso altrimenti non sarebbe più "governare" ma imporre la propria volontà, in poche parole, significherebbe svogere il ruolo di despota-tiranno.