username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una certa continuità nella disperazione può generare la gioia

 


18 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 02/05/2014 15:52
    L'unica gioia che può avere la disperazione consiste nel non avere disperazioni più grandi.
  • Salvatore Masullo il 06/01/2013 01:20
    Una folle gioia o forse un'insana follia?
  • elide il 18/11/2012 16:28
    Dissento: può generare fredda apatia per l'abitudine
  • vittorio luciano banda il 20/02/2012 14:41
    quello è solo masochismo...
  • il 10/02/2012 21:43
    profondissimo pensiero...
  • il 15/09/2011 14:14
    bella... salvatore... hai ragione...
  • gianny losito il 04/09/2011 23:55
    bè... basterebbe che la disperazione non sia troppoa... ma tuttosommato pensandoci bene alla fine è così... sono d'acordo...
  • Salvatore Maria Tilaro il 02/09/2011 19:51
    come camminare molto con le scarpe strette, per poi provare il piacere "infinito" quando si tolgono?
  • Donato Delfin8 il 16/03/2011 15:19
    La lingua batte dove il dente...
    meglio andare dal dentista
  • rosaria esposito il 09/03/2011 17:37
    perchè abbiamo il dono grande dell'adattamento, dell'abitudine e dell'assuefazione. anche nel dolore.
  • il 06/03/2011 08:47
    Una frase che porta ad una profonda riflessione...
  • il 22/01/2011 17:19
    è profondamente vero: vi è un'abitudine alla tristezza che basta a se stessa, giungendo a inscriversi nella coscienza e quasi a recare sollievo
  • il 28/11/2010 17:56
    sono assolutamente daccordo
  • Maria Teresa il 01/10/2010 16:14
    Ma non credo proprio!!
    Come si fa ad abituarsi alla disperazione!
    Una certa continuità nella disperazione può generare solo altra disperazione, non certo gioia.
    Ma per favore... siamo seri.
  • andrea piumedoca il 22/08/2010 00:48
    Direi proprio di no. La disperazione genera solo tristezza, è l'amore che genera gioia...
  • il 16/08/2010 11:33
    Perchè come esseri umani abbiamo una tale capacità di adattamento che riusciamo ad andare oltre la semplice apparenza delle cose
  • Tim Adrian Reed il 15/05/2010 13:50
    Ogni tanto può essere piacevole ascoltare il proprio malessere, come ubriacarsi.
  • il 09/03/2010 20:00
    Disperazione dopo disperazione nasce in noi come un senso di irrealtà che può generare gioia.