username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vivo in quella solitudine che è penosa in gioventù, ma deliziosa negli anni della maturità.

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maddalena Gatto il 19/07/2010 20:13
    Non a tutti piace la solitudine ma vi sono momenti in cui restare da soli con se stessi è necessario
  • Eric Gloves il 08/07/2010 18:07
    perchè fare differenze tra età giovanile ed età adulta? un essere umano ha bisogno di esprimere il suo stato d'animo in piena libertà... se il mondo di cui fa parte non gli piace può fare benissimo a meno di viverci... anzi dimostra un coraggio che forse altre persone non hanno. Le persone che non riescono a stare sole, o sono piene di vita (quindi invidiabili) o sono vuote e hanno bisogno di una persona accanto per riuscire a vivere.
  • il 01/07/2010 11:12
    Se la solitudine è una scelta di maturità ed equilibrio, non può che essere la benvenuta; bisogna anche imparare a viversi la propria solitudine se la nostra mente e il nostro corpo lo richiedono.
  • clem ros il 31/05/2010 11:38
    la solitudine non è bella nè all'inizio ne alla fine della fita. Figuriamoci durante.
  • TAROCC C. F. il 09/03/2010 20:28
    CHI È GIOVANE SENTE CHE LA VITA È PIENA ESPRESSIONE DI GIOIA, DI METE DA RAGGIUNGERE, È INSITO IN OGNUNO DI NOI, LA SOLITUDINE LO PORTEREBBE ALLA DEPRESSIONE, ALLA MORTE.
    MENTRE NELLA MATURITA' È GIA OCCASIONE DI BILANCI, IL PASSATO SI PROIETTA NEL FUTURO MA CON UNA CALMA ACCOMODANTE, TUTTO SI VALUTA E SI MEDIA.
    LA SOLITUDINE SI CERCA PER RACCOGLIERE I FRUTTI MATURATI IN GIOVENTU'.
    SI SALE SUL GRADINO E SI COMINCIA A VEDERE IL RESTO COME IN UN FILM D'AUTORE.
  • Francesca La Torre il 25/01/2010 22:27
    Adesso anche io comincio ad apprezzare la solitudine, che in gioventù mi spaventava, ma questo per me significa che sto crescendo.