username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cento volte al giorno ricordo a me stesso che la mia vita interiore e esteriore sono basate sulle fatiche di altri uomini, vivi e morti, e che io devo sforzarmi al massimo per dare nella stessa misura in cui ho ricevuto.

 


10 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Donato Delfin8 il 20/08/2011 16:05
    D'accordissimo..
    quel passaparola fantastico che è impossibile restituire ma anche solo tentare e ringraziare è bene.
    Grazie Albert
  • ELISA DURANTE il 16/06/2011 11:52
    "... dare nella stessa misura in cui ho ricevuto". Sarebbe giusto e spesso non si fa. Pensare di farlo è però già un bel passo in avanti.
  • vale t il 17/03/2011 08:28
    anche più di cento volte al giorno...
  • il 22/02/2011 18:38
  • il 31/12/2010 15:07
    Chi punta all'equilibrio tra le genti, ragiona così...
  • Giuseppe Formica il 26/09/2010 08:16
    Teoricamente questa affermazione è magnifica, ma purtroppo la società attuale non dà a tutti lo spazio per contribuire alla sua crescita al massimo delle proprie possibilità. Anzi, a molti non è riservato nessuno spazio, e questo è terribile!
  • il 02/08/2010 15:40
    Grande riflessione filosofica ed esistenziale di un grande scienziato.
  • Maddalena Gatto il 16/07/2010 08:59
    Sei Unico!!! Se ogni essere umano lo pensasse una volta all'anno sarebbe già qualcosa
  • clem ros il 20/05/2010 10:57
    Bisogna tenerlo presente per tutte le cose.
  • il 20/04/2010 12:00
    Infatti. Le nostre conquiste di oggi sono il frutto delle lotte e delle fatiche che altri, prima di noi, hanno dovuto affrontare.