username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla

 


19 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giuseppe Vita il 21/11/2014 10:32
    Queste sono previsioni, presagi che si avverano. Noi italiani non siamo in grado di reagire né di prendere provvedimenti per tutto ciò che succede di malefico in campo sociale, morale, civile... e politico. E Garibaldi lo disse! Un pensiero che era, è e sarà sempre valido per il suo contenuto. Condivido.
  • massimo vaj il 11/05/2014 12:44
    Già...
  • Gianni Marafatto il 26/10/2012 17:25
    Dovrebbe passare sempre un buon samaritano...
  • rescaldani franco il 15/10/2012 09:10
    bene benissimo vedo che davanti a un Genio nessun osa parlar di generico moralismo
  • augusto villa il 30/04/2012 21:19
    Vero!...
    Non la metto nei preferiti... perchè è un pensare che mi appartiene... Una cosa scontata... E acquisita.
  • rosaria esposito il 29/04/2011 21:34
  • vale t il 19/03/2011 18:50
    omertà... che è presente ovunque, specialmente dove la si nega!!!!!!
  • il 16/03/2011 09:54
    L'indifferenza infatti uccide più d'una pistola carica
  • Donato Delfin8 il 16/03/2011 00:32
    d'accordissimo sigh
  • Virginio Giovagnoli il 15/03/2011 16:06
    Sono daccorda, la passività in certe situazioni e vera e propria codardia.
  • il 11/03/2011 09:49
    Come gli "Ignavi" che Dante incontra all'inferno...
  • Alessio B. il 28/02/2011 21:22
    Concordo... Ma non stava forse parlando di tutti noi ( tranne pochi, pochissimi, forse inesistenti eroi)?
  • unika 84 il 18/11/2010 11:46
    e quanti ce ne sono... tutti coloro che nn muovono un dito per salvare il mondo...
  • il 13/11/2010 23:09
    L'indifferente; codardo; omertoso; vigliacco.. ecc..
  • Francesca La Torre il 14/08/2010 23:23
    E purtroppo sono veramente tanti!!!
  • Pino Badalamenti il 14/08/2010 16:54
    Niente vidi, niente sacciu, non c'ero e se c'ero dormivo, chisti è commissà.
  • laura cuppone il 09/07/2010 00:12
    é vero, vero, vero!!! gli ignavi.. noi.. in pratica.
  • patrizia chini il 04/05/2010 15:52
    se è più pericoloso agire da malvagi o non intervenire per fermare o quanto meno ostacolare la realzzazione di azioni malvagie... non saprei dire.
    Sono certa, però, che moralmente è più condannabile chi non fa nulla per contrastare... chi rimane a guardare senza intervenire, chi non si schiera per viltà... cioè tutti quei personaggi ch Dante condanna ne terzo girone dell'inferno e li etichetta come "Ignavi"...
  • il 03/02/2010 14:51
    Concordo appieno. Troppe volte si cerca di giustificare persone che, pur non avendo preso parte ad un'aggressione o ad un qualsiasi altro atto criminoso, sono rimaste lì ferme a guardare mentre qualcun altro inveiva sulle vittime. Bene, questo atteggiamento è a mio avviso SBAGLIATO. Chi osserva senza fare nulla è tanto colpevole quanto chi partecipa attivamente, perchè pur avendo i mezzi e la possibilità di opporsi al male, decide di rimanervi indifferente... "neutralità", qualcuno la chiama. Io la chiamo in un altro modo; io dico che è vigliaccheria, è la più viscida tra le complicità.