username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non dobbiamo semplicemente sopportare le differenze fra gli individui e i gruppi, ma anzi accoglierle come le benvenute, considerandole un arricchimento della nostra esistenza. Questa è l'essenza della vera tolleranza, intesa nel suo significato più ampio, senza la quale non si può porre il problema di una vera moralità

 


4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Uglisse il 01/05/2011 09:21
    La diversità è una ricchezza se vista come l'ampliamento del nostro bacino culturale, non lo è affatto se ogni piccolo mondo eleva muri e ostenta le proprie differenze.
  • il 06/06/2010 11:00
    Mai come in questo momento di recrudescenza razzista, questo pensiero è così attuale.
  • il 21/03/2010 10:23
    No, Einstein sbaglia a chiamare la capacità e la volontà di capire le ragioni dell'altro "tolleranza". Questa è la "comprensione", perché tollerare indica sopportare, non capire ed accettare.
  • Maddalena Gatto il 14/03/2010 09:12
    Stupendo in ogni campo! Mi chiedo che cosa ne penseresti di questo mondo ancora così ingiusto e razzista...