username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vedi, non c'è coraggio e non c'è paura... ci sono soltanto coscienza e incoscienza... la coscienza è paura, l'incoscienza è coraggio

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 09/08/2013 13:23
    Toppata in pieno la definizione di coraggio... infatti chi non conosce la paura non è coraggioso. Il coraggioso è colui che pur provando paura cerca di vincerla per alto senso del dovere, della giustizia o di altre notevoli motivazioni, quali la solidarietà, la fratellanza, il senso del dovere umanitario.
    Un pessimo aforisma...
  • il 17/05/2013 18:19
    No, non mi piace, anche se paura e coraggio traggono origine rispettivamente da coscienza e incoscienza, queste ultime possono essere fallaci e quindi meritano una propria vita a sè.
  • Antonella Murabito il 29/08/2011 11:08
    sono cosciente che l'incoscienza è coraggio...
  • Donato Delfin8 il 09/08/2011 00:00
    ah bè
    dipende... che coraggio c'è nella paura della paura
  • Pasquale Martino il 04/08/2011 16:38
    io dico che chi ha coraggio non ha paura semmai valuta in un batter di ciglia, a volte va male a chi osa, ma credo che coscientemente l'eroe un minimo di valutazione l'abbia fatta decidendo il male minore anche a scapito della propria vita... a me è successo varie volte... ma ho commesso l'errore di non diventare eroe!
    Spesso chi viene salvato nemmeno merita la vita che ha negato ad altri!
  • ELISA DURANTE il 20/06/2011 12:38
    È vero solo in parte. Il coraggio è una incoscienza consapevole!