username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il poeta non rigetta mai le proprie ombre.

 


13 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mariapina Abate il 03/08/2014 21:49
    I versi di un poeta non sono altro che la trasposizione sul foglio delle sue ombre.
  • il 26/09/2013 10:35
    le scrive comprendole con un velo
  • Gabriele Zarotti il 26/03/2013 14:25
    Mi permetterei solo di estendere il concetto all'artista in genere...
  • Gabriele Zarotti il 26/03/2013 14:25
    Mi permetterei solo di estendere il concetto all'artista in genere...
  • sara meneghello il 29/05/2012 08:07
    senza lati negativi o ombre io non scriverei niente. ci vuole tutto.
  • Maria de Gennaro il 14/09/2011 10:38
    Saggia frase, veritiera
    Maria de Gennaro
  • Francesco Valendino il 15/12/2010 15:27
    senza le proprie ombre un poeta non potrebbe mai scrivere versi
  • Giusy Lupi il 02/12/2010 01:05
    VERISSIMO CONCORDO CON VOI...
  • marilena il 01/08/2010 11:55
    non si scuote delle proprie ombre perchè sono spesso fonte d'ispirazione poetica
  • Tim Adrian Reed il 25/06/2010 14:54
    il poeta non le rigetta, talvolta le esalta. Bella frase. D'altonde quasi sempre la poesia nasce dalla contrizione...
  • il 26/03/2010 11:58
    Non rigettarle deve significare soltanto riconoscerle per superarle illuminandole d'amore. Le figlie di Alda Merini, intervistate alla sua morte, dissero che la loro mamma le trascurò per la poesia. Bah... sarebbe questa indifferenza per gli altri la poesia? Quando si è pieni di sé, qualsiasi sia il valore che riempie, prima o dopo si è destinati a scoppiare, e la fama non attutirà il botto dell'anima.
  • maria caputo il 26/02/2010 09:29
    Il poeta non rinnega mai sé stesso... È vero!
  • Maddalena Gatto il 23/02/2010 18:38
    Splendida frase! Di una sconfinata saggezza e umanità