username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La calunnia è un vocabolo sdentato che, quando arriva a destinazione, mette mandibole di ferro.

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 10/08/2013 11:13
    La calunnia ferisce l'animo di chi colpisce e impoverisce colui che l'ha generata.
  • mariateresa morry il 30/01/2012 18:27
    Frase verissima... una volta infangato un innocente, sfasciata la sua reputazione, è pressochè impossibile che la vita di costui sia ripristinata, la gente stenta a mollare la menzogna.
  • Ettorina Gerbelli il 02/09/2010 17:04
    Scusate il mio commento poco profondo. Mi ricorda una romanza de"Il Rigoletto"mi pare
    reciti così.-la calunnia è un venticello...-aspetta che diventi un tornado ti distruggerà.
  • Inchiappa Vito I Song il 02/09/2010 13:12
    Chi calunnia è una feroce belva ma assai vile!
  • clem ros il 02/09/2010 13:09
    la calunnia è un venticello che quando arriva diventa un uragano... non esiste male peggiore.
  • Aldo Riboldi il 17/08/2010 22:33
    La calunnia per chi la subisce, è un danno irreparabile una delle azioni più vigliacche che un uomo può fare.
  • Ettorina Gerbelli il 19/05/2010 17:25
    non c'è nulla come la calunia che fa star male, ti senti anientato, vinto.
  • Manuela Magi il 13/05/2010 00:26
    Verità sacrosanta.
    la calunnia ferisce e lacera.
  • Nilla Qualunque il 10/04/2010 18:45
    grande Alda, ci manchi. Dovunque sei, stai sicuramente meglio di tutti noi immersi qui in questo Inferno.