username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ognuno è amico della sua patologia.

 


16 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe il 29/09/2012 07:09
    Se nai si ci convive
  • giuseppe il 29/09/2012 07:08
    Non si accetan mai il devastante distrurbo dei malanni!
  • il 05/05/2012 18:15
  • il 05/05/2012 18:15
  • Grazia Denaro il 28/01/2012 00:17
    Certo ci deve convivere.
  • Gianni Spadavecchia il 27/12/2011 15:51
    Osservazione intelligentissima, complimenti
  • il 10/09/2011 00:38
    amico... diosanto, credo sia una parola grossa! forse col tempo, con i segni della morte sul collo. Forse solo allora ameremo i nostri difetti, le nostre abitudini e le nostre patologie. E ne diverremo complici. All'inizio, però, nessuno di noi le accetta di buon grado: al limite tentiamo di conviverci.
  • Luana D'Onghia il 05/09/2011 21:01
    ... ognuno é complice della propria patologia. Una grande verità!
  • Alessia Torres il 25/05/2011 00:31
    ... è amico dei propri difetti e anche delle proprie patologie...
  • il 21/04/2011 10:00
    pensiero apprezzato e condiviso.. brava alda
  • Sandra Checcarelli il 21/04/2011 09:53
    Bella frase e molto veritiera. Ognuno di noi è patologico e quindi se siamo innamorati di noi siamo anche molto amici della nostra patologia...
  • il 22/02/2011 18:08
  • il 01/08/2010 20:09
    Si può essere anche nemici delle proprie patologie e combatterle...
  • Donato Delfin8 il 07/04/2010 18:22
    Verissimo.
  • maria caputo il 10/02/2010 17:45
    Già ognuno deve imparare a convivere con le proprie patologie...
  • Viky D. il 22/01/2010 22:45
    Beh... io proprio non le sopporto le mie patologie, specie quelle immaginarie. Da brava ipocondriaca le ho tutte.
    Però voglio provare, non si sa mai. Grande Alda Merini.