username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

All'età di quattordici anni è cominciata la mia diseducazione. In Germania abitavo in una stanzetta con altri tre immigrati e la sera stendevamo le nostre mutande su un filo teso tra i letti a castello: stavo splendidamente.

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rovena Bocci il 04/05/2011 20:16
    Gia. Proprio così. Stendere mutande ad asciugare, ci rende nudi ed esattamente come siamo, l'uno di fronte all'altro o altra, che è la stessa cosa.
  • il 28/02/2011 19:55
    ... un pagliaccio come pochi...
  • augusto villa il 28/02/2011 19:45
    Mah... Un poco feticista?... Solo lui sa...
  • Virginio Giovagnoli il 22/01/2011 11:00
    Non vorrei malignare, ma questo mi da il senso della promiscuità.
  • il 17/11/2010 12:30
  • fabio martini il 23/05/2010 16:55
    bravo busi.. come sempre daltronde
  • il 20/03/2010 20:07
    Fantastico