username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lo stormo, terrorizzato, si alzò in cielo, come una nube di fumo sprigionata da un incendio. Era così grande che avresti potuto vederla a giorni e giorni di cammino da lì. Scura nel cielo, senz'altra meta che il proprio smarrimento

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonella Murabito il 16/06/2011 10:29
    un immagine evocativa.. il proprio smarrimento non ha alcuna meta se non l'essere in sè
  • il 06/06/2011 18:00
    bellissimi... stupendi...
  • Donato Delfin8 il 21/05/2011 01:23
    sì uno spettacolo meraviglioso
  • ELISA DURANTE il 16/05/2011 18:38
    Io li vedo dal mio terrazzo, gli stormi di storni, e sono fantastiche sculture in movimento...
  • il 30/03/2011 10:48
  • il 11/01/2011 10:15
    Smarrirsi è fonte di paura e insicurezza. Smarrirsi può anche essere espressione della volontà di annullarsi fuori dalla costrizione dei pensieri per inseguire i propri sogni.