username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Evidentemente possono contare su granai colmi all'inverosimile, perché dissipano senza calcoli il raccolto delle stagioni, che sia denaro ma anche solo sapere, esperienza. Mietono indistintamente bene e male. Bruciano la memoria e nelle ceneri leggono il loro futuro

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 15/07/2011 22:00
    Adoro questo autore in quanto con il solito passo felpato distrugge tutto... i soliti spontanei e sinceri complimenti... lo vorrei con il passo di un robot sulla città... ah già... faccio da me.
  • il 22/02/2011 19:21