username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Antonio Albanese

Ti piace Antonio Albanese?  


Pagine: 12

L'uomo e la natura non si incontrano, perché il progresso è in ritardo e la natura è andata via prima. (Mino Martinelli)



Noi nella mia famiglia lavoriamo tutti. Da generazioni. Mio nonno ha fatto il capannone piccolo, mio padre il capannone grande, io il capannone grandissimo. Mio figlio si droga.



Prego madre natura di infradiciarti di emorroidi, di darti emicranie continue e nausea dirompente, di farti sordo, muto, ma non per sempre. Che la voce ti venga sporadicamente per pochi secondi nei quali tu spari delle cazzate immmani!



I giovani, non mi stancherò mai di dirlo, sono un problema e non una risorsa. (Cetto La Qualunque)



Se il prezzo degli appartamenti in Italia sale prima o poi sale, se scende prima o poi sale, se rimane stabile prima o poi sale. (Pier Peter)



Io vengo dal futuro, ma non posso fermarmi molto. (Mino Martinelli)



Un tipo al parco mi ha chiesto un limone. E io gli ho detto: 'Simpaticissimo, cosa te ne fai di un limone?' E lui: 'Sai, devo farmi una pera...' E io: 'Ma cosa sei un mago?'



La normalità è la cosa più importante, divertente e interessante che ci sia.



Queste mutandine... le ho personalizzate. Davanti c'e' scritto: 'I have a dream' e di dietro: 'Mission impossible'.



Le ho portato la cura omeopatica del nostro paese: eternit! (Ivo Perego)





Pagine: 12