accedi   |   crea nuovo account

Frasi di Antonio Albanese

Ti piace Antonio Albanese?  


Pagine: 12

Laggiù all'orizzonte, dove Yin e Yang, Why e Because si incontravano, vedevo volteggiare, come leggiadri fiocchi di neve, mistiche recchie de gomma.



Se le azioni salgono prima o poi scendono, se scendono prima o poi salgono, se rimangono stabili prima o poi rimangono stabili. (Pier Peter)



I giovani, non mi stancherò mai di dirlo, sono un problema e non una risorsa. (Cetto La Qualunque)



Prego madre natura di infradiciarti di emorroidi, di darti emicranie continue e nausea dirompente, di farti sordo, muto, ma non per sempre. Che la voce ti venga sporadicamente per pochi secondi nei quali tu spari delle cazzate immmani!



L'esistenza dei giovani, benché discutibile, è purtroppo inevitabile. (Mino Martinelli)



Io vengo dal futuro, ma non posso fermarmi molto. (Mino Martinelli)



Il mio sogno è: un forestale per ogni albero! (Cetto La Qualunque)



I giovani d'oggi sono spesso più giovani di domani. (Mino Martinelli)



Se il prezzo degli appartamenti in Italia sale prima o poi sale, se scende prima o poi sale, se rimane stabile prima o poi sale. (Pier Peter)



Noi nella mia famiglia lavoriamo tutti. Da generazioni. Mio nonno ha fatto il capannone piccolo, mio padre il capannone grande, io il capannone grandissimo. Mio figlio si droga.





Pagine: 12