username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In tutti i popoli esistono i monopolizzatori e gli appaltatori del bisogno metafisico: i preti.

 


24 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvana capelli il 17/11/2014 18:51
    Se non ci fossero i preti ad aiutarci, per i monopolizzatori del mondo, saremmo già finiti tutti!
  • Fernando il 16/11/2014 08:42
    x mia intelligenza non confondo mai qualcosa di Divino con qualcosa di umano.
  • Fernando il 16/11/2014 08:38
    mestiere e niente altro
  • augusta il 14/11/2014 11:55
    ottimo anche perchè (mi ripeto)le religioni sono l'oppio dei popoli..
  • Verbena il 14/11/2014 11:38
    L'evangelizzazione non è né manipolazione e neppure appalto. L'erba grama c'è in ogni popolo, società, in ogni ambiente; bisogna saper riconoscere il vero apostolo di Cristo.
  • Gianni Marafatto il 14/10/2012 16:21
    Razionale e precisa.
    Il resto rimane da fare a noi.
  • il 07/01/2012 15:03
    Un po' estrema, ma condivisibile.
  • A. A. il 31/12/2011 01:33
    E lo dice un credente.

    Solo Dio ha diritto ad appaltare e a costruire. Nessun altro.
  • A. A. il 31/12/2011 01:32
    Ahahahahah. Spesso è vero.
  • ELISA DURANTE il 24/08/2011 21:04
    Oddio... "posasono" ? ? POSSONO!!!
  • ELISA DURANTE il 01/08/2011 08:44
    Posasono cambiare i nomi, ma la funzione non cambia...
  • il 18/07/2011 21:46
    Caro Art Shop... ultimamente si sono spinti oltre ai bisogni dei credenti...
    Preparano i loro bisogni con occhio attento nel giorno delle Comununioni.
  • il 09/06/2011 12:28
    sempre di tutta un'erba un fascio...
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 08:22
    ma non tutti i preti sono gli stessi
  • il 01/05/2011 08:14
  • Donato Delfin8 il 19/02/2011 01:18
    eh eh eh Artù
  • il 15/02/2011 14:42


    Suz
  • gustavo tempesta il 28/10/2010 00:17
    A questo punto, caro amico, spiegami cosa vuole dire "rivelazione religiosa"
  • gustavo tempesta il 28/10/2010 00:12
    Si capisce, Arthur; altrimenti che popoli (masse) sarebbero.
  • il 23/09/2010 19:35
    Mica tenero il nostro Arthur. Ma indubbiamente è un pensiero questo che valeva di più ai suoi tempi. Chi si preoccupa di quello che i preti (pedofili a parte) oggi fanno e dicono?
  • il 18/07/2010 19:04
    Per fortuna esistono i preti, poi c'è la società che si prende la sua voce, non so se i preti siano monopolizzatori...
  • clem ros il 18/05/2010 11:12
    Lareligione è una sorta di metafisica, trattandosi di argomenti non dimostrabili scientificamente. Per tale ragione la sua affermazione mi sembra perfettamente pertinente.
  • il 18/04/2010 11:40
    Se il "bisogno metafisico" fosse solo un bisogno sarebbe esauribile dalla teoria metafisica la quale, se non messa in pratica, è niente d'interessante.
  • il 01/04/2010 14:12
    Shopenhauer confonde la metafisica con le religioni e gli strumenti della metafisica, i saggi realizzati, con i preti. Lui conosce solo l'aspetto deprecabile dell'utilizzo errato delle rivelazioni religiose, destinate alle masse di individui immaturi, e non concepisce la opportunità della rivelazione spirituale religiosa. La rivelazione metafisica nemmeno si immagina cosa possa essere, ma questo è comune a tutti coloro, che costituiscono la quasi totalità degli uomini, che non l'hanno ancora sperimentata.