PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ogni miserabile babbeo, che non abbia al mondo nulla di cui poter essere orgoglioso, si appiglia all'ultima risorsa per esserlo, cioè alla nazione cui appartiene: in tal modo egli si rinfranca ed è ora pieno di gratitudine e pronto a difendere con le unghie e con i denti tutti i difetti e tutte le stoltezze caratteristiche di quella nazione.

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 22/02/2011 18:20
  • Donato Delfin8 il 11/02/2011 17:06
    Artù Ok Ok alzo bandiera bianca
  • Alfredo Potassio il 11/02/2011 13:23
    Niente male, soprattutto per le frange più estreme del nazionalismo che nulla hanno a che vedere con un sano spirito patriottico
  • il 21/09/2010 21:35
  • il 19/09/2010 12:24
    Pensiero meraviglioso. Peccato soltanto che gli imbecilli cui è diretto non potranno mai - da qui all'eternità - capirne la grandezza.
  • Aldo Riboldi il 01/09/2010 09:44
    Buona descrizione del nazionalismo, sono d'accordo chi si affida alle bandiere, difficilmente ragiona in modo razionale.
  • clem ros il 24/08/2010 09:16
    non amo molto le affermazioni di quest'umo, ma questa non è male.