username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solo la luce che uno accende a sé stesso, risplende in seguito anche per gli altri.

 


21 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Walter il 20/04/2013 08:16
    Credo che la maggior parte di noi preferiscano vivere nel buio
  • loretta zoppi il 08/06/2012 07:07
    la vedo come esempio di vita.
  • il 07/06/2012 13:25
    Se la lampada non è accesa, certamente non può illuminare, ma
    può anche esserci qualcuno che l'accenda per te e per gli altri.
  • augusta il 07/06/2012 08:28
    non sempre...
  • il 07/06/2012 08:01
    si. ma solo per combinazione
  • il 04/06/2012 20:35
    Si, ma per pura combinazione.
  • Anna il 24/05/2012 12:34
    Se siamo luminosi allora diffonderemo luce e positività anche a chi ci sta intorno
  • ELISA DURANTE il 24/08/2011 20:54
    Certo! Se non hai capito tu, come pretendi che gli altri capiscano?
  • il 18/08/2011 13:30
    tu sei uno di quelli che ha acceso la propria luce oscurando quella degli altri e hai torto come ha torto Arthur Schopenhauer
  • Francesca La Torre il 16/07/2011 15:08
    Verissimo, solo se stai bene con te stesso, stai anche bene con gli altri e gli altri stanno bene con te.
  • rosaria esposito il 15/07/2011 18:10
    Arthur... questa è un'illuminazione... stasera mi accendo un lumino sul comodino... peccato che non riuscirò a dormire...
  • Alessia Torres il 27/06/2011 22:25
    Splendida!!! Se non ci aillumina da sé non possiamo apparire luminosi agli altri!
  • il 28/04/2011 01:21
    Paolo dice bene. Ma anche Schopenhauer.
  • Antonella Murabito il 14/03/2011 14:54
    ed è la cosa più difficile da accendere...
  • paolo veronesi il 05/03/2011 20:20
    solo la luce che uno spegne a se stesso può rendergli più luminoso il buio in cui si orienterà con sensi diversi a seconda di chi saprà ascoltare la sua voce
  • Donato Delfin8 il 02/09/2010 23:55
    Certo come una candela... però attenti ai bengala
  • il 30/08/2010 11:33
    non possiamo dare nulla agli altri se non diamo a noi stessi qualcosa con cui riempire le nostre mani
  • Maddalena Gatto il 26/07/2010 10:01
    Più che di luce parlerei di fatti, quelli e solo quelli contano
  • il 01/04/2010 16:26
    A volte, anzi spesso, si brilla di luce propria solo perché si è felici senza poter prevedere l'esito di quella felicità. In questo così diffuso caso la luce che riflettiamo su chi ci sta intorno è illusoria e destinata a spegnersi presto. Solo la luce della conoscenza dei valori spirituali e universali illumina anche gli altri, ma è luce sempre riflessa e fioca. Ognuno deve impegnarsi a essere luce, non a sfruttare quella emanata dai santi...
  • Francesca La Torre il 01/04/2010 15:57
    secondo me e' verissimo, se brilliamo di luce propria, lo trasmettiamo agli altri, che ci amano e ci cercano volentieri
  • il 01/04/2010 11:59
    Solo se a quell'accensione seguono azioni che mostrano agli altri il valore del proprio sacrificarsi.