username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dio è per i prìncipi lo spauracchio con cui essi mandano a letto i bambini grandi quando non c'è più altro che serva; quindi essi l'hanno in gran conto. Di più, dopo che cadde in disuso l'ultima ratio theologorum, quel mezzo di governo perdette molto della sua efficacia. Imperocché tu ben sai che le religioni sono come le lucciole: per risplendere esse hanno bisogno dell'oscurità. Un certo grado di ignoranza generale è la condizione di tutte le religioni, è il solo elemento nel quale esse possono vivere.

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 22/06/2013 19:37
    Ai tempi tuoi era così
  • Ettore Vita il 09/11/2011 17:58
    La religione è stata strumentalizzata, usata come sonnifero, come scudo e come spada... anche come illusione.
    Ma la religione/religiosità si annida nel cuore di ogni uomo e l'illusione aiuta a vivere. Peraltro siamo tutti ignoranti, basta averne consapevolezza.
  • ELISA DURANTE il 25/08/2011 08:46
    Be', l'ignoranza è sicuramente un bell'aiutino!
  • Antimo Maddaloni il 12/05/2011 13:42
    Schopenhauer ha detto poche 'cazzate ' nella vita.
    Questa e' la sua migliore.
  • Donato Delfin8 il 20/02/2011 16:58
    ops
    al metà
  • Donato Delfin8 il 20/02/2011 16:58
    Artù tento all'metàfisico metànero
  • il 19/02/2011 02:13