username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non criticare quello che non puoi capire

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 03/06/2014 17:01
    La questione è molto complessa e supera il buon consiglio dato da Dylan, perché chi non capisse e per il suo non aver compreso criticasse... si troverebbe nella relativa innocenza infertagli dal suo non aver capito. Anche la legge infligge condanne modeste alle persone che fanno dal male senza esserne consapevoli...
  • cristiano comelli il 21/01/2014 22:44
    Dylan, musicista filosofo, non ne ha mai sbagliata una. Anche in questo caso.
  • il 16/08/2013 12:29
    Il fondamento della critica sta proprio in quello, a volte... per esempio io il tuo aforisma, caro Bob, lo critico perché non l'ho capito. vedi te... ci sono cose che non si possono capire, non si riesce a capirle perché non si è culturalmente preparati ed altre che nemmeno nostro signore Iddio potrebbe capire.
  • il 23/05/2013 23:25
    per non rischiare di apparire incolti.
  • Gianni Spadavecchia il 01/10/2012 15:06
    Un errore che purtroppo si fa spesso.
  • Gabriele Zarotti il 25/06/2012 17:46
    Quante persone conosco che non potrebbero fare nessuna critica!
    Risposta a Paolo: il vero artista non dovrebbe porsi il problema di cosa comunicare e se verrà capito. Altrimenti è qualcos' altro. Rispettabile, ma qualcos'altro.
  • il 10/02/2012 20:59
    bisogna tollerare
  • Paolo il 08/01/2012 10:53
    Dilemma dell'artista. Cosa comunicare? Cosa verrà capito?
  • giancarlo milone il 28/01/2010 16:48
    la critica spesso è un rifugio per la nostra ignoranza