accedi   |   crea nuovo account

Frasi di Carl Gustav Jung

Ti piace Carl Gustav Jung?  


Pagine: 12345

Il parlare è spesso un tormento per me e ho bisogno di molti giorni di silenzio per ricoverarmi dalla futilità delle parole.



Non sappiamo niente dell'uomo, molto poco. La sua psiche dovrebbe essere studiata perché siamo l'origine di tutti i mali che esistono.



Il cervello è visto come un'appendice dei genitali.



Alla resa dei conti il fattore decisivo è sempre la coscienza, che è capace di intendere le manifestazioni inconsce e di prendere posizione di fronte ad esse.



Ogni tipo di dipendenza è cattiva, non importa se il narcotico è l'alcol o la morfina o l'idealismo.



Conoscere le nostre paure è il miglior metodo per occuparsi delle paure degli altri.



Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro.



La vita umana è un esperimento dall'esito incerto.



Per la donna la sola relazione che conti è quella erotica. Per lei il matrimonio è una relazione con in più la sessualità.



In ogni caos c'è un cosmo, in ogni disordine un ordine segreto.





Pagine: 12345