username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un grande artista, se davvero se ne sbatte dell'arte lasciandola a quello che è, ingloriosa defecazione, si pone per quello che è, un pericolo pubblico, un criminale. In questo senso, sono stato, sono un criminale. Ho sempre cercato il mio patibolo. Il cemento delle teste vuote contro cui andarmi a disintegrarmi. Mai cercando il sociale

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 23/02/2011 13:02
    È il solito invasato che trova giusto far passare l'imbecillità per un atto di eroismo. Non aveva capito che il teatro necessita di maschere e non della faccia falsa.
  • Luigi Locatelli il 21/01/2011 10:44
    si! un pericolo pubblico, un criminale...