username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

C'è troppa puzza di Dio.

 


22 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giuseppe Vita il 20/11/2014 07:26
    È ripugnante questa frase! Non possiamo non credere se crediamo di non credere. Non è un gioco di parole, è filosofia! Non possiamo nominare ciò in cui non crediamo.
  • massimo vaj il 02/05/2014 17:31
    Se l'Assoluto esistesse non sarebbe Causa dell'esistenza perché nessuna causa partecipa ai propri effetti né da questi ultimi può essere modificata. È per questo che il fuoco non può bruciare il calore dal quale è stato generato.
  • massimo vaj il 02/05/2014 17:29
    Questo perché il tuo dio non si lava, allo stesso modo in cui tu non ti lavi la bocca prima di fargli cattiva pubblicità
  • francesco verducci il 26/08/2012 17:21
    Concordo pienamente con Leonardo Vannimartini; dio non esiste perciò non puzza.
    Credo che Carmelo Bene si riferisse alle religioni che usano dio come...
  • Grazia Denaro il 21/01/2012 23:34
    Dio non puzza, semmai il contrario... profuma.
  • Alèd il 01/01/2012 23:50
    Dio non ha odore... ahaha
  • senzamaninbicicletta il 07/12/2011 21:06
    condivido il pensiero che, aldilà delle sole cinque parole, è estremamente vero e profondo
  • STEFANO ROSSI il 03/11/2011 10:06
    noooooo bellissima questa! ah ah ah ah ah
  • il 15/09/2011 21:10
    forse una volte ormai è passata...
  • Donato Delfin8 il 08/06/2011 20:25
    ah bè "Il pensiero è un risultato del linguaggio."
  • il 05/06/2011 13:12
    hai ragione Virginio... anche io la trovo poco riguardevole e volgare... una persona intelligente dovrebbe tener conto della sensibilità degli altri... e non offendere il credo altrui
  • Virginio Giovagnoli il 18/01/2011 15:40
    Anche per un ateo questa frase sa di niente, solo di volgarità.
    Vedo che chi mi ha preceduto a già dato risposte a sufficenza perciò inutile addentrarmi in filosofia, riuscirei solo a confondermi.
  • marco sini il 10/01/2011 11:26
    Ciao Stefano, vai a dare un'occhiata all'etimo di volgare e poi prova a rispondermi.
    Analfabeta nel tuo caso non è certo un insulto, bensì una definizione ed è una definizione che si fonda su un tuo commento sciocco e, in tutta onestà, incomprensibile.
    Incomprensibile perchè se da una parte è nota l'avversione di CB nei confronti di qualunque ontologia (Dio stà qua proprio per ontologia), dall'altra è altrettanto nota (ma evidentemente non a te) le devozione del NOSTRO verso certa parte del misticismo cristiano.
    Vi riporto uno stralcio di un'intervista che CB rilascia a Goffredo Fofi:

    "Non ci può essere altro amore che l'amore di Dio, non l'amore per il prossimo, non l'amore per il mondano... per quel sociale che ci sta veramente franando ormai da tutte le parti.
    Insomma, non si può fare a meno dei mistici, dell'esperienza e della frequentazione mistica, anche se molti di essi eran tenuti, allora, da certa chiesa, in odor di eresia. Poi dopo no, tanto è vero che sono Beati e Santi. Ma Teresa D'Avila o Giovanni della Croce non sono solo questo... Giovanni della Croce, oltre che dottore della Chiesa immenso, è immenso poeta. Quindi come non avere attenzione per la mistica, per 'chi non è in sé'? Come si fa a ignorare o a far senza questo abbandono, senza la cessazione della volontà e di ogni cosa?"

    Stefano, non basta rispondere "so benissimo di cosa parlo", ma occorrerebbe, in quel che si dice, buttarci dentro almeno mezzo argomento.
    E non costituisce certo un argomento uscirsene con "abile ciarlatano e incantatore di folle fondando i suoi discorsi impegnati sul nulla più totale", perchè quel NULLA PIù TOTALE, come dici tu, fa capo alla miglior filosofia(Deleuze, Foucault, Derrida, klossowski), alla moderna linguistica(a partire da De saussure), alla miglior psicanalisi (quella lacaniana), tralasciando le risultanze della moderna neuroscienza(sul problema del linguaggio).
    Sei così arrogante da ritenere che volgare analfabeta sia nei tuoi confronti un insulto?
    Impara a non pronunciarti su argomenti di cui sai poco o nulla e nessuno potrà poi legittimamente definirti in quel modo.
    Se hai domande, chiedi pure.
  • il 09/01/2011 18:30
    Marco Sini no ti permettere mai più di insultare gratuitamente perché semmai il volgare sei tu... io non ti rispondo perché provo tenerezza per la gente che ha tutta questa rabbia in corpo... ci saranno tanti problemi dietro.. per quanto riguarda la mia affermazione so benissimo di cosa parlo e soprattutto di chi parlo... il signor Bene, se pur uno dei più grandi attori teatrali della storia del nostro paese, si è sempre mostrato come un abile ciarlatano e incantatore di folle fondando i suoi discorsi impegnati sul nulla più totale, andando solo contro ai suoi interlocutori anche su concetti delicati quali la realigione, la fede... la sua più grande forza sono quel gran numero di imbecilli che sostengono le sue tesi campate in aria.. senza offesa
  • Leonardo Vannimartini il 09/01/2011 17:57
    La puzza non è di dio perché dio non esiste, sarà di altri...
  • marco sini il 03/01/2011 13:15
    Ciao Stefano. Se non fossi il volgare analfabeta che sei sapresti che Carmelo Bene intendeva per Dio in questo contesto la squallida ONTOLOGIA cui i suoi critici, analfabeti come te, "trascendevano" ogni volta che tentavano di spiegare alcunchè.
    Non esistendo mai un SENSO LOGICO o UNA LOGICA DEL SENSO qualunque pretesa di conferire SENSO compiuto e assoluto ai significanti e quindi ad un discorso è idiota.
    Dio va quindi inteso in questo caso come mera ONTOLOGIA!!!!!!!!!!!
  • il 09/12/2010 22:02
    Un commento da animale... quest Bene arriva a disgustare perché non si è posto limiti... forse aveva invidia di Dio, o magari credeva di somiglirli...
  • il 25/09/2010 10:26
    L'anticonformista per eccellenza stavolta ha colto nel segno. 5 stelle!
  • il 03/09/2010 11:20
  • Gianmarco Dosselli il 04/05/2010 14:21
    Carmelo non si rende conto che i suoi piedi e ascelle puzzano troppo; che si lavi bene, poi si renderà conto che Dio non c'entra affatto!
  • Gianmarco Dosselli il 04/05/2010 14:19
    Provi a lavare piedi e ascelle, poi Carmelo si renderà conto che la puzza era sua!
  • il 04/04/2010 13:28
    Carmelo Bene oggi sa che all'inferno non vendono mollette per chiudere il naso dell'idiozia gratuita.