PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Cesare Pavese

Ti piace Cesare Pavese?  


Pagine: 123456

Ricordarsi che fare poesia è come fare l'amore, non si saprà mai se la propria gioia è condivisa.

   2 commenti     di: Cesare Pavese


Se una vita libera assolutamente da ogni senso di peccato fosse realizzabile, sarebbe vuota da far spavento

   10 commenti     di: Cesare Pavese


La morte è il riposo, ma il pensiero della morte è il disturbatore di ogni riposo.

   17 commenti     di: Cesare Pavese


Aspettare è ancora un'occupazione. È non aspettar niente che è terribile

   13 commenti     di: Cesare Pavese


Vivere è come fare una lunga addizione in cui basta avere sbagliato il totale dei primi due addendi per non uscirne più.

   1 commenti     di: Cesare Pavese


Per disprezzare il denaro bisogna averne, e molto.

   9 commenti     di: Cesare Pavese


Non ci si libera di una cosa evitandola, ma soltanto attraversandola

   9 commenti     di: Cesare Pavese


Chiodo scaccia chiodo, ma quattro chiodi fanno una croce.

   1 commenti     di: Cesare Pavese


Far poesie è come far l'amore: non si saprà mai se la propria gioia è condivisa

   22 commenti     di: Cesare Pavese


Conta quello che si fa, non che si dice

   20 commenti     di: Cesare Pavese




Pagine: 123456

Frasi Cesare Pavese (1908 - 1950) è stato un poeta e scrittore italiano. La produzione letteraria di Cesare Pavese si colloca tra realisimo e simbolismo lirico, comprendendo anche aspetti di decadentismo espresso dal rapporto tra vita ed arte. Oltre che per il suo lavoro di scrittore e poeta, Cesare Pavese è ricordato per una ricca produzione di critica e traduzione (tra cui la traduzione del romanzo Moby Dick). Nel giugno 1950 Pavese riceve il Premio Strega per l'opera La bella estate.

Potrebbero interessarti anche