username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Charles Baudelaire

Ti piace Charles Baudelaire?  


Pagine: 12345

Colui che facilmente si sposa alla folla, conosce le gioie febbrili di cui resteranno eternamente privati sia l'egoista, chiuso come un forziere, sia il pigro, rintanato come un mollusco



In amore, come in quasi tutte le faccende umane, l'intesa cordiale è il risultato di un malinteso. Questo malinteso è il piacere. L'uomo grida: «Oh!, angelo mio!». La donna tuba: «Mamma! Mamma!». E i due imbecilli sono persuasi di pensare all'unisono. - L'abisso invalicabile, che fa l'incomunicabilità, resta invalicato



La voluttà unica e suprema dell'amore sta nella certezza di fare il male. E l'uomo e la donna sanno che nel male è ogni voluttà



Ciò che ho sempre trovato di più bello, a teatro, è il lampadario



... ma l'amore, per me, non è che un materasso d'aghi fatto per procurare da bere a crudeli puttane



Tutto ben considerato, lavorare è meno noioso che divertirsi



La forma d'una città cambia, ahimè, più in fretta del cuore di un mortale.



I poemi lunghi sono la risorsa di quegli imbecilli che non ne sanno scrivere di brevi



Un uomo molto famoso è un grande imbecille al tempo stesso, cose che a quanto pare si accompagnano perfettamente, tanto che mi capiterà senz'altro più di una volta l'amaro piacere di dimostrarlo



Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza





Pagine: 12345

Frasi Charles Baudelaire (1821 - 1867) è stato un poeta, e scrittore francese, oltre che traduttore e critico letterario.
Baudelaire è uno dei più celebri esponenti dello stile di vita bohemien.
L'opera più conosciuta di Charles Baudelaire è rappresentata da I fiori del male (Le fleurs du mal, in lingua originale), in cui si ritrova il concetto del mal di vivere (Spleen) caro a Baudelaire.
Oltre alle opere letterarie si ricordano anche molti aforismi e frasi famose di Baudelaire.


Libri di Charles Baudelaire

I fiori del male
 
commenti0

La Fanfarlo
 
commenti0