username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Charles Bukowski

Ti piace Charles Bukowski? Fallo sapere ai tuoi amici
 


Pagine: 1234

Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine





I nostri peccati vengon fabbricati in cielo per creare il nostro inferno, di cui evidentemente abbiamo bisogno



Per un uomo sistemarsi con la prima o la seconda donna della vita è comportarsi da ignorante; non ha idea di che cosa sia una donna, Un uomo deve compiere il percorso fino in fondo, e ciò non significa solo andare a letto con le donne, scoparle una volta o due; vuol dire vivere con loro per mesi od anni. non biasimiamo gli uomini che hanno paura di una cosa simile, significa mettere l'anima a disposizione di tutte.



I soldi sono come il sesso, sembrano molto più importanti quando non ce n'è



Non riesco a affrontare la vita, quando sono sobrio



A volte la malinconia è solo un modo per godere appieno di ogni goccia di felicità che è dentro di noi.



tutti quanti abbiamo, sempre più, sempre più, la dannata sensazione di aver perduto l'anima, l'orientamento, e cerchiamo d'inventarci un qualche Cristo, prima della Catastrofe, ma nessun Gandhi, nessun Castro Prima maniera si fa ancora avanti...



La mia unica ambizione è quella di non essere nessuno; mi sembra la soluzione più sensata



Per me scrivere è tirare fuori la morte dal taschino, scagliarla contro il muro e riprenderla al volo



L'uomo è la fogna dell'universo



Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra e ti lascerà anche quella.



La poesia dice troppo in pochissimo tempo, la prosa dice poco e ne impiega troppo.



Nella prossima vita voglio essere un gatto.
Dormire venti ore al giorno e aspettare che ti diano da mangiare.
Starsene seduti a leccarsi il culo.
Gli umani sono dei poveretti, rabbiosi e fissati.



Io sono un genio, ma nessuno lo sa tranne me.



Parlare di morte è come parlare di denaro - noi non sappiamo né il prezzo né il valore



Non puoi sconfiggere la morte, ma puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta.



Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.



Mai fidarsi di quelli che vanno in giro in tuta



Il guaio di ogni aforisma, di ogni affermazione, è che può facilmente diventare una mezza verità, una fregnaccia, una bugia o un appassito luogo comune



Il vero casino della vita, pensò, era dover fare i conti con i problemi altrui





Pagine: 1234

frasi Charles Bukowski (1920 - 1994) è stato un poeta e scrittore statunitense. La produzione di Charlese Bukowski è stata particolarmente intensa, arrivando a pubblicare oltre sessanta libri comprendendo sei romanzi, centinaia di racconti e addirittura migliaia di poesie. La sua narrazione riguarda prevalentemente la sua stessa vita, caratterizzata dall'abbinamento di scrittura, sesso, alcol, scommesse e massacranti lavori manuali. Bukowski viene spesso associato al movimento della "Beat generation" dato il suo l'anticonformismo verso la letteratura. Dalle poesie e racconti di Bukowski sono anche stati tratti diversi film.