username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Charles Bukowski

Ti piace Charles Bukowski? Fallo sapere ai tuoi amici
 


Pagine: 1234

Tutto il mondo è una stalla!





Le due più grandi invenzioni dell'uomo sono il letto e la bomba atomica: il primo ti tiene lontano dalle noie, la seconda le elimina



Viaggiare non è altro che una seccatura: di problemi ce ne sono sempre più che a sufficienza dove sei.



Mai fidarsi di quelli che vanno in giro in tuta



Solo i poveri conoscono il significato della vita; chi ha soldi e sicurezza può soltanto tirare a indovinare



Le donne erano destinate a soffrire; non c'era da meravigliarsi che volessero sempre grandi dichiarazioni d'amore



I grandi uomini sono i più soli.



Umanità, mi stai sul cazzo da sempre. Ecco il mio motto.



Per un uomo sistemarsi con la prima o la seconda donna della vita è comportarsi da ignorante; non ha idea di che cosa sia una donna, Un uomo deve compiere il percorso fino in fondo, e ciò non significa solo andare a letto con le donne, scoparle una volta o due; vuol dire vivere con loro per mesi od anni. non biasimiamo gli uomini che hanno paura di una cosa simile, significa mettere l'anima a disposizione di tutte.



Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice



L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino



La poesia qualcosa vale, credetemi. Impedisce di impazzire del tutto



La mia unica ambizione è quella di non essere nessuno; mi sembra la soluzione più sensata



I soldi sono una cosa seria. Qualcuno è convinto persino che parlino



L'amore è una strada discretamente significativa; il sesso è abbastanza significativo



Qual è la differenza fra un tizio che sta in galera e il tizio qualunque che incontri per strada? Il tizio che sta in galera è un perdente che ci ha provato.



Non sono mai stato tagliato per la società. Il genere umano mi sconforta. Non sento il desiderio di adeguarmi, non ho nessun moto di lealtà e non ho veri obiettivi.



Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine



Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra e ti lascerà anche quella.



perchè bevo? perchè non riesco ad affrontare la vita, quando sono sobrio...





Pagine: 1234

frasi Charles Bukowski (1920 - 1994) è stato un poeta e scrittore statunitense. La produzione di Charlese Bukowski è stata particolarmente intensa, arrivando a pubblicare oltre sessanta libri comprendendo sei romanzi, centinaia di racconti e addirittura migliaia di poesie. La sua narrazione riguarda prevalentemente la sua stessa vita, caratterizzata dall'abbinamento di scrittura, sesso, alcol, scommesse e massacranti lavori manuali. Bukowski viene spesso associato al movimento della "Beat generation" dato il suo l'anticonformismo verso la letteratura. Dalle poesie e racconti di Bukowski sono anche stati tratti diversi film.