username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Charles Bukowski

Ti piace Charles Bukowski? Fallo sapere ai tuoi amici
 


Pagine: 1234

Il codardo è uno che prevede il futuro. il coraggioso è privo d'ogni immaginazione





Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.



tutti quanti abbiamo, sempre più, sempre più, la dannata sensazione di aver perduto l'anima, l'orientamento, e cerchiamo d'inventarci un qualche Cristo, prima della Catastrofe, ma nessun Gandhi, nessun Castro Prima maniera si fa ancora avanti...



Viaggiare non è altro che una seccatura: di problemi ce ne sono sempre più che a sufficienza dove sei.



La poesia qualcosa vale, credetemi. Impedisce di impazzire del tutto



Non puoi sconfiggere la morte, ma puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta.



Il capitalismo è sopravvissuto al comunismo. Bene, ora si divora da solo



Detesto i prati perché tutti hanno un prato con l'erba e, quando si tende a fare le cose che fanno tutti gli altri, si diventa tutti gli altri.



Quello che più mi piace, mi sa, è che nel tempo tutto si risolve, si aggiusta, si cicatrizza, indipendentemente da quel che penso o faccio



Essere molto malati ed essere morti sono condizioni molto simili agli occhi della società



I nostri peccati vengon fabbricati in cielo per creare il nostro inferno, di cui evidentemente abbiamo bisogno



Tutto il mondo è una stalla!



L'amore è una strada discretamente significativa; il sesso è abbastanza significativo



È questa la nostra nuova civiltà: come gli uomini una volta vivevano sugli alberi e nelle caverne adesso vivono in automobile e sull'autostrada



L'uomo è vittima di un ambiente che non tien conto della sua anima



Per me scrivere è tirare fuori la morte dal taschino, scagliarla contro il muro e riprenderla al volo



I soldi sono come il sesso, sembrano molto più importanti quando non ce n'è



Non riesco a affrontare la vita, quando sono sobrio



L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino



Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine





Pagine: 1234

frasi Charles Bukowski (1920 - 1994) è stato un poeta e scrittore statunitense. La produzione di Charlese Bukowski è stata particolarmente intensa, arrivando a pubblicare oltre sessanta libri comprendendo sei romanzi, centinaia di racconti e addirittura migliaia di poesie. La sua narrazione riguarda prevalentemente la sua stessa vita, caratterizzata dall'abbinamento di scrittura, sesso, alcol, scommesse e massacranti lavori manuali. Bukowski viene spesso associato al movimento della "Beat generation" dato il suo l'anticonformismo verso la letteratura. Dalle poesie e racconti di Bukowski sono anche stati tratti diversi film.