username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Charles Bukowski

Ti piace Charles Bukowski?  


Pagine: 1234567

Per un uomo sistemarsi con la prima o la seconda donna della vita è comportarsi da ignorante; non ha idea di che cosa sia una donna, Un uomo deve compiere il percorso fino in fondo, e ciò non significa solo andare a letto con le donne, scoparle una volta o due; vuol dire vivere con loro per mesi od anni. non biasimiamo gli uomini che hanno paura di una cosa simile, significa mettere l'anima a disposizione di tutte.



Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice



Pazzia? certo. Cosa non è pazzia? Non è pazzia la vita stessa? Siamo come giocattoli con la carica, tutti quanti noi.. Qualche giro di chiavetta e, quando la molla si scarica, addio.. Finché dura, camminiamo, ci agitiamo, facciamo progetti, eleggiamo le giunte comunali, tosiamo l'erba... Pazzia, ma sì, sicuro, cosa NON è pazzia?



Ovviamente è possibile amare un essere umano, se non lo si conosce abbastanza bene.



L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci
soprattutto perchè provi un senso di benessere
quando gli sei vicino.



La poesia qualcosa vale, credetemi. Impedisce di impazzire del tutto



L'amore è una strada discretamente significativa; il sesso è abbastanza significativo



Tutto il mondo è una stalla!



Il vero casino della vita, pensò, era dover fare i conti con i problemi altrui



Sono stato sempre solitario. Perdonatemi-sarò matto, sarò- ma per me, tranne qualche pezzetto di fica, non me ne fregherebbe proprio un tubo, se morissero tutti, al mondo. Sì lo so, non è carino. Ma io sarei contento, come una lumaca. Dopotutto è la gente che m'ha reso infelice.





Pagine: 1234567

Frasi Charles Bukowski (1920 - 1994) è stato un poeta e scrittore statunitense. La produzione di Charlese Bukowski è stata particolarmente intensa, arrivando a pubblicare oltre sessanta libri comprendendo sei romanzi, centinaia di racconti e addirittura migliaia di poesie. La sua narrazione riguarda prevalentemente la sua stessa vita, caratterizzata dall'abbinamento di scrittura, sesso, alcol, scommesse e massacranti lavori manuali. Bukowski viene spesso associato al movimento della "Beat generation" dato il suo l'anticonformismo verso la letteratura. Dalle poesie e racconti di Bukowski sono anche stati tratti diversi film.