username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

C'è pericolo maggiore di uno schiavo che ottiene la libertà negata?

 


14 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 19/10/2013 10:09
    si la negazione
  • rescaldani franco il 19/10/2013 08:54
    nb LEGIONI> refuso di regioni
  • rescaldani franco il 19/10/2013 08:51
    Al tempo dell'impero romano Cicerone comprende bene che gli schiavi sono una delle colonne che sostengono Roma e di certo fù così, da liberti lavoravano ancora ma sesterziati, e meno oro aveva l'impero più debole diveniva, la causa della caduta dell'impero d'Occidente fù proprio la mancanza di denaro per avere troppo poche regioni ai confini del nord-est da dove calarono i visigoti.
  • rescaldani franco il 19/10/2013 08:51
    Al tempo dell'impero romano Cicerone comprende bene che gli schiavi sono una delle colonne che sostengono Roma e di certo fù così, da liberti lavoravano ancora ma sesterziati, e meno oro aveva l'impero più debole diveniva, la causa della caduta dell'impero d'Occidente fù proprio la mancanza di denaro per avere troppo poche regioni ai confini del nord-est da dove calarono i visigoti.
  • il 19/10/2013 08:08
    La libertà è per tutti il massimo bene, quello fondamentale per il godimento di tutti gli altri, ma non è davvero facile servirsene positivamente... soprattutto per chi non abbia potuto sperimentarne l'uso gradualmente, a tempo debito.
  • franco buniotto il 19/10/2013 08:07
    No. E mi pare anche giusto. Ma in Italia...
  • il 05/07/2013 09:07
    Tutto ciò che troppo a lungo è mantenuto legato, può poi esplodere... Ma, grazie a Dio, ci sono anche i <Mandela>!!!
  • Gianni Marafatto il 06/11/2012 13:53
    È tutto da vedere...
  • il 22/08/2011 22:08
    Domanda retorica, sì.. e terribilmente attuale...
  • Donato Delfin8 il 22/08/2011 21:56
    non retrocediamo le professioni
  • ELISA DURANTE il 22/08/2011 09:42
    La domanda retorica è un artificio stilistico propria degli oratori e degli avvocati!
  • Donato Delfin8 il 07/08/2011 01:58
    mgari continuare a negarla
  • Pasquale Martino il 01/08/2011 21:27
    Già il Cicero coniava anche domande ovvie!
  • Virginio Giovagnoli il 21/01/2011 13:08
    Tu caro Cicerone cosa faresti in questo caso, pensaci un po' , troverai la risposta senza fare la domanda.