username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Partito ad esplorare il regno di mio padre, di giorno in giorno vado allontanandomi dalla citta' e le notizie che mi giungono si fanno sempre più rare. Ho cominciato il viaggio poco più che trentenne e più di otto anni sono passati, esattamente otto anni, sei mesi e quindici giorni di ininterrotto cammino.
(...)
Una seranza nuova mi trarra' domattina ancora pu' avanti, verso quelle montagne inesplorate chel le ombre della notte stanno occultando. Ancora una volta io levero' il campo, mentre Domenico scomparra' all' orizzonte dalla parte opposta, per recare alla citta' lontanissima l' inutile mio messaggio

 


1 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Glauco Ballantini il 26/09/2013 14:03
    L'inconoscibilità dell'universo in un teorema matematico. I sette messaggeri.