username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ho passato la parte migliore della mia esistenza a mettere a nudo le debolezze dell'uomo, quale ci appare nelle civiltà storiche. Ho analizzato il potere e l'ho scomposto nei suoi elementi con la stessa spietata lucidità con cui mia madre analizzava i processi della famiglia. Ben poco del male che si può dire dell'uomo e dell'umanità io non l'ho detto. E tuttavia l'orgoglio che provo per essa è ancora così grande che solo una cosa io odio veramente: il suo nemico, la morte

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rescaldani franco il 05/07/2013 07:19
    Per quanto ci si possa estraniare nello studio dell'umanità, come tutti ne facciamo parte ed all'unico vero nemico dell'uomo, invincibile Achille possiam solo odiare la sua esistenza.
  • Donato Delfin8 il 13/08/2011 01:05
    eh sì
    e siamo in due e forse in tanti