username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quei figli che non ho voluto, sapessero la felicità che mi debbono!

 


16 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 28/10/2013 15:24
    Bella frase, amore puro per i propri figli.
  • francesco verducci il 20/11/2011 22:40
    Io non hoi figli ma li avrei voluti. In fondo, quel che pensiamo noi in merito deriva dal fatto che esistiamo.
  • Donato Delfin8 il 03/08/2011 16:30
    e chi lo sa... ma certamente dal letame nascono i fiori
  • ELISA DURANTE il 01/08/2011 19:58
    Sì, su questo sono d'accordo, ma solo perchè lui era come era...
  • il 07/07/2011 12:02
    molto profonfa e piena di significato...
  • Kiara Luna il 30/06/2011 11:51
    A volte anche io penso di non aver avuto una buona idea nel mettere altre vite in questo mondo...
  • Gabry Tedesco il 12/04/2011 18:07
    Ironicamente malinconica, ma al tempo stesso la sua è l'accettazzione di un proprio limite.
  • il 25/03/2011 19:14
    una grande ammissione di un limite che non pecca d'egoismo...
  • il 02/03/2011 15:57
    Hai perfettamente ragione... anche i miei. Mai metterei al mondo dei figli in questo mondo di merda.
  • Don Pompeo Mongiello il 22/02/2011 19:40
    Sarcastico e privo di sensi, in piň contro le leggi più naturali volute da Dio.
  • Roberto Tarli il 29/12/2010 15:55
    meravigliosa, geniale, vera! certi egoismi vanno lasciati ad altri...
  • Tim Adrian Reed il 19/04/2010 22:48
    Chissà se si tratta poi di questo, schiettezza... Quest'uomo era ossessionato dal concetto di non-nascita, sarà il decimo aforisma dello stesso tipo... Non sono d'accordo con lui.
  • Maddalena Gatto il 17/03/2010 10:18
    Sì, la trovo anch'io pregevole proprio per la schiettezza, del resto, non si può pensare di essere tutti tutto, ammettere i propri limiti, soprattutto, in questo caso, penso stia a dimostrare grande responsabilità, pari a quella di un buon padre
  • esther iodice il 02/03/2010 02:37
    l'affermazione riportata è da ammirare nella sua schiettezza, è secondo te giusto fingersi padri e mettere a morire legami di sangue per incapacità di crescerli o meglio ringraziare il DIO di non averne perchè si riconoscono i prorpi limiti?
  • esther iodice il 02/03/2010 02:36
    bhe non direi, se non sai essere padre, è meglio non divenirlo, quindi credo che davvero gli debbono felicità
  • Francesca La Torre il 24/01/2010 13:35
    Questa affermazione, la trovo veramente azzardata, se non altro per motivi religiosi, a cui io credo!