username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nei momenti critici una sigaretta porta più sollievo che i vangeli.

 


12 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Giuliano il 02/09/2012 15:48
    Non direi proprio. Per quel che mi riguarda ho smesso di fumare il 13 marzo 2008... ed ho ripreso a leggere il Discorso della Montagna in giugno 2012!!!!
  • ELISA DURANTE il 01/08/2011 20:07
    Tana per Emil! Soggetto alle dipendenze, tabagista (oltre a tutto il resto ) !!!
  • Alessandro Guerritore il 26/07/2011 21:56
    .. ma avvelena! Se questo è sollievo!
  • il 29/04/2011 19:05
    Si come no!! per i fumatori, dopo il caffè, cosi dopo i pasti, insomma aiutano a scaricarsi... ovvio per chi fuma. preferisco i vangeli
  • Donato Delfin8 il 27/04/2011 23:53
    eh già speriamo non li usino come cartina
  • rosaria esposito il 27/04/2011 16:49
    come ti capisco! come mi capisci!
  • Maria Teresa il 02/11/2010 12:30
    ... non saprei, io non fumo, però amo leggere, per cui...
  • Vera Somerova il 24/10/2010 09:50
    ... a casa mia si diceva che una sigaretta in bocca è un chiodo in più nella bara...
  • Francesca La Torre il 20/10/2010 22:20
  • andrea piumedoca il 19/08/2010 15:45
    Ma bravo. Un uomo morto non ha certo più problemi. Sui vangeli hai ragione.
  • il 09/06/2010 15:23
    Entrambi, in qualche modo, possono danneggiare l'uomo anche se in misura diversa.
  • Viky D. il 08/01/2010 18:13
    Da fumatrice non posso che concordare, ma sono consapevole che i vangeli non sono dannosi quanto il fumo...