username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un uomo che si rispetti non ha patria.

 


14 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 19/05/2014 07:49
    Cioran ha scritto miliardi di aforismi, uno più stupido dell'altro, e li ha scritti perché voleva insegnare agli altri cosa significa non essere accorti nel non aver nascosto la propria imbecillità.
  • massimo vaj il 19/05/2014 07:47
    Si può essere rispettabili con o senza patria. Io non dò valore al fatto di essere italiano, ma lo do a chi si è sacrificato per l'Italia. Non per l'Italia in sé, ma per il sacrificio che, non a caso, condivide la radice col sacro.
  • Tinelli Tiziano il 21/09/2012 07:48
    ma Emil Cioran, quani aforismi ha scritto?
    da dove prende queste sue verità?
    ad esempio questa... ci sono uomini ben più che rispettabili che hanno si una patria. non capisco perchè, per forza, una cosa escluda l'altra.
  • Luana D'Onghia il 14/02/2012 14:12
    Condivido pienamente. Noi siamo cittadini del mondo!
  • Salvatore Maucieri il 10/09/2011 12:25
    Lo sono le persone che si definiscono Pacifisti. Ma attenzione a quelli che dietro a questa parola costruiscono interessi personali.
  • Francesca La Torre il 14/06/2011 13:32
    Condivido, un uomo che si rispetti e' cittadino del mondo, sa adattarsi e stare bene con se stesso, libero da ogni genere di condizionamento.
  • il 17/04/2011 07:53
    non ho capito lo spirito della frase... forse io sia troppo patriota!
  • K. Lear il 18/12/2010 11:27
    Forse anche nel senso "un uomo che rispetti se stesso"
  • Pino Badalamenti il 18/08/2010 10:56
    Cittadini del mondo finchè siamo legati solamente al mondo, ma nel momento in cui, come avviene nei film di Star Trek, avremo la possibilità di girare tra i pianeti e contattare altre vite? Necessariamente cittadini degli universi!
  • il 24/06/2010 21:26
    Cittadini del mondo, in cui ogni luogo diventa la propria Patria.
  • clem ros il 25/05/2010 09:42
    Bisogna essere cittadini del mondo.
  • il 01/04/2010 17:25
    Chi si identifica con una patria si riconosce nei difetti di quella patria. Un vero uomo non deve riconoscersi nemmeno nella propria umanità.
  • Maddalena Gatto il 05/03/2010 15:45
    E pensare che oggi ancora si parla di patria, mentre il mondo va a rotoli
  • Francesco Scardone il 10/02/2010 11:00
    quest'uomo è proprio un genio!