username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando siamo nati abbiamo perso quanto perderemo con la morte: tutto.

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 24/11/2012 09:35
    Triste ma per alcuni lati molto vera!
  • Gianni Marafatto il 06/10/2012 07:46
    A questo scritto manca la vita...
  • Stefano Milighetti il 09/08/2011 18:56
    Una frase che presuppone un sacco di cose. . . condivisibili e non. Non male.
  • il 20/05/2011 12:47
    Ciao Sandra!! Non si può definire il nulla, cosi l'ignoto, forse è davvero un sonno eterno, sai in confidenza mi piaxcerebbe parlare di questo argomento, del resto affascinante, e misterioso come la Morte stessa, parlare della reincarnazione, per sette vite, sino a compiere il ciclo completo della conoscenza umana... mi fermo non vorrei involontariamente scrivere un libro... Ciaoooo
  • Sandra Checcarelli il 20/05/2011 09:41
    Sicuramente la perdita più grande è la morte... non potremmo portarci nessuno come persona e come bene materiale... ma forse saremo più felici di prima!
  • il 29/04/2011 19:10
    Alla nascita si riceve la luce... alla morte si distacca, il tutto come un dare, avere semplice contratto reciso. importante duri a lungo...