username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Giorni miracolosamente colpiti da sterilità. Invece di rallegrarmene, di gridare vittoria, di convertire quell'aridità in festa, di vederli come un punto d'arrivo e come una prova della mia maturità, insomma del mio distacco, mi lascio pervadere dalla stizza e dal cattivo umore: tanto è tenace in noi il vecchio uomo, la canaglia smaniosa incapace di scomparire.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Inchiappa Vito I Song il 02/09/2010 11:11
    Incapace di scomparire perchè forse siamo incapaci di disfarcene
  • il 26/07/2010 17:24
    Dunque ora mi sento sollevato. Non sono l'unico.. Con tutto il rispetto per Cioran