username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A vent'anni si tenta la poesia a cinquanta si pensa che bisognava insistere.

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 04/05/2014 19:45
    Simpatico Flaiano, uno dei pochi scrittori intelligenti che l'Italia annovera dopo Dante.
  • Gianni Spadavecchia il 07/11/2013 15:36
    Riguardo ai vent'anni posso concordare.. Per il resto, chissà.
  • il 08/07/2013 12:07
    Scrivere di tutto è come studiare il libro più importsnte, il vero libro della vita, della tua e degli altri che scrivono e leggono.
    Allore benvenuto web, luogo d'incontro e di scambio.
  • Donato Delfin8 il 09/08/2011 01:34
    d'accordissimo Salvatore e non smettere mai
  • il 09/08/2011 00:26
    A 73 ci si convince che si è fatto bene ad iniziare a 14 a scrivere poesie! Almeno abbiamo provato a sognare che è la cosa più bella che è rimasta all'uomo e che nessuno potrà mai togliergli.
  • Donato Delfin8 il 09/08/2011 00:09
    eh già senza non si vola
  • il 04/08/2011 20:47
    bravo salva hai proprio ragione... andando avanti è così...
  • il 01/12/2010 01:33
    E a settanta anni ci si accorge che della poesia non ne puoi più fare a meno.