username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia generazione trovava eccitante leggere un'edizione della Divina Commedia con le illustrazioni del Doré. Adesso sui muri c'è scritto Culo basso bye bye. Capisce che è un po' diverso?

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 10/05/2013 11:17
    Certamente Enzo, amarezza traspare dal tuo dire, signore della televisione e e di essa stessa martire.
  • rosaria esposito il 18/03/2011 19:02
    sì, capisco. purtroppo, sì! o tempora, o mores!
  • Donato Delfin8 il 22/02/2011 01:50
    Già ci saranno sempre i cambiamenti ma quello che è importante è solo la classe.
    zigh
  • Virginio Giovagnoli il 22/01/2011 22:33
    Ogni generazione cambia modo di vedere, modo di pensare ed esprimersi ma questo non vuol dire migliorarsi.
  • Pino Badalamenti il 02/09/2010 21:35
    Culo basso è riferito alle illustrazioni del Doré sulla Divina Commedia?
  • il 01/04/2010 19:10
    In ogni generazione ci sono le "mele marce".