username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il vero rivoluzionario è guidato da grandi sentimenti d'amore.

 


10 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 10/05/2014 18:25
    Ma soprattutto dal credere che il nuovo potere sia necessariamente meglio del vecchio... e lo dice uno, io, che pensa essere l'organizzazione sociale di Cuba preferibile al capitalismo americano ed europeo...
  • AGOSTINO il 13/09/2013 16:59
    VISTO POSITIVAMENTE SI, al contrario potrebbe essere guidato dall'odio
  • franco buniotto il 08/09/2012 22:52
    I veri rivoluzionari si possono contare sulle dita di una mano.
    E sono sempre disarmati.
  • il 08/09/2012 13:40
    Purtroppo ci sono anche rivoluzioni create dall'odio, ma quelle benefiche, davvero positive non possono nascere che da grandi ideali e questi unicamente, CONCORDO, da un amore vero e profondo.
  • il 08/09/2012 13:40
    Purtroppo ci sono anche rivoluzioni create dall'odio, ma quelle benefiche, davvero positive non possono nascere che da grandi ideali e questi unicamente, CONCORDO, da un amore vero e profondo.
  • augusta il 07/09/2012 11:37
    non penso proprio... anzi forse esattamente il contrario...
  • rescaldani franco il 07/09/2012 05:41
    Il più Grande Rivoluzionario, Gesu detto il Cristo lo predicava l'Amore, quello vero e ne diede la più Grande delle dimostrazioni!
  • il 23/04/2012 17:24
    E questo è un grosso guaio!...
  • STEFANO ROSSI il 20/12/2011 14:20
    La rivoluzione non si esporta nasce in seno ai popoli! unico e vero rivoluzionario della storia. hasta siempre comandante.
  • Gianmarco Dosselli il 07/04/2010 14:28
    Tappa quella boccaccia, falso! Prima di crepare, dicesti: "Amo l'odio, bisogna creare l'odio e l'intolleranza tra gli uomini perché questo rende l'uomo una efficace, violenta, selettiva e fredda macchina per uccidere".
    Cialtrone!