username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il genio purtroppo non parla per bocca sua. Il genio lascia qualche traccia di zampetta come la lepre sulla neve.

 


10 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 01/08/2013 11:05
    Già! Il genio non crea molte opere... Ma quando lo fa... lascia il segno per sempre!
  • Caterina Russotti il 01/08/2013 11:04
    Già! Il genio non crea molte opere... Ma quando lo fa... lascia il segno per sempre!
  • Donato Delfin8 il 07/08/2011 02:07
    bella immagine.
    caccia veloce o silenzio d'onda
  • Pasquale Martino il 27/07/2011 15:30
    non sempre strofinando lampade escono geni, ma mai strofinando i geni ne uscirebbero lampade!
  • il 15/07/2011 20:58
    Il poeta dovrebbe essere completamente ignorante per non lasciare zampettate.
    Leggo solo giornali per interpretare il presente e credo che il coniglio sia buono...
    Soprattutto al ristorante " Panoramico " sito nella frazione di " Massa " a 3 chilometri da Forlì... provare per credere.
    Il poeta è un genio se non collabora alla letteratura del passato... può piacere o meno ma da qui a genio è un discorso come appunto la scelta fra coniglio e lepre...
  • il 15/02/2011 17:41
  • Peter alias probity il 17/11/2010 13:09
    me piace me piace, sei un eu...
  • il 01/07/2010 23:01
    Caparezza dice in una canzone(la fitta sassaiola dell'ingiuria) : "li hanno odiati, portati alla morte. Per farli la corte dopo la morte"
  • il 31/05/2010 11:07
    L'uomo è un transito continuo, è cosa utile che si possa usare quello che lascia di importante, quindi bravo, anche per me, se la strada è giusta
  • Adamo Musella il 05/04/2010 13:23
    Sono queste tracce che ci inducono alla ricerca, la strada ci mostra il tesoro e se capaci ne diventiamo parte.