username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il cattivo critico critica il poeta, non la poesia.

 


13 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 19/11/2013 07:42
    a prescindere non legge nemmeno il testo
  • il 26/09/2013 10:20
    e quella mica la capisce?
  • Gianni Spadavecchia il 25/12/2011 13:32
    Il "cattivo" prende in secondo piano l'opera criticandone l'autore, carina^^
  • Nunzio Campanelli il 16/09/2011 12:34
    Una critica a prescindere!
  • Paolo Venturi il 26/07/2011 14:35
    Niente di più vero, ed è vero anche che molti non leggono l'opera che criticano.
  • Michele Prenna il 18/05/2011 22:48
    Il modo è pieno di cattivi critici oltre che di cattivi poeti, ma la poesia è un'altra cosa: inafferrabile dagli uni e dagli altri.
  • Gabry Tedesco il 18/04/2011 21:09
    Vero, e purtroppo ce ne sono molti
  • ELISA DURANTE il 07/11/2010 16:48
    Semplicemente detto, genialmente detto!
  • marco carlino il 30/10/2010 16:14
    sbalorditiva riflessione: non ci avevo mai pensato!
  • il 22/07/2010 23:40
    Quanti cattivi critici in giro. Fateci caso nella vita. Quanti non ascoltano quello che si dice, ma mettono un muro di giudizio a prescindere?
  • il 10/07/2010 11:24
    Forse il critico non dovrebbe esistere per un argomento come l'arte.
  • Nicola Saracino il 11/03/2010 20:55
    ... così come il cattivo scrittore critica il critico che lo critica, non la critica di quel critico.
    Con un pensiero a SC, critico fantasma che combatte i fantasmi della critica...
    Profondissima questa verità di Ezra Pound.
  • maria caputo il 26/02/2010 17:26
    Perchè la poesia è sempre arte, ognuno ha un modo di scrivere...