username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vado a Barcellona come a New York perché l'Italia mi sembra un paese immobile: politici vecchi, telespettatori vecchi, imprenditori vecchi. È più facile diventare una rockstar che aprire un'impresina".

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Bruno Gasparri il 12/08/2012 20:31
    Hai perfettamente ragione! ...
    Lo dice un " vecchio" Italiano da te citato.
    Il problema è che, con motivi più o meno uguali, anch'io come molti altri siamo "fuggiti" dall'Italia.
    Non posso è non devo criticare la tua scelta, solo "raccontare" la mia scelta che ha prodotto esattamente questa "Italia di vecchi"
    Il "dissenso" non si può esprimere fuggendo, ci ritroviamo con un "sistema" costituzionale/politico che ha fagocitato l'Italia e tutti i suoi cittadini, le "parole" semplici, sono state sostituite con politichese corrotto e di parte, la logica con "voto di scambio".
    Gli Italiani sono usciti malconci dall'ultimo conflitto mondiale, ABBIAMO PERSO LA GUERRA, che sia stata atrocemente insensata, questo è tacito, colpe? La STORIA le racconta, responsabilità, queste sono state puntualizzate e accettate, ponendo un netto cambio di assetto.
    La Germania ne è chiaro esempio, anche se discutibile.
    Invece in Italia, ancora oggi, vi sono quelli che hanno perso la guerra e quelli che l'hanno vinta.
    Assurdo ma vero, in più all'Italiana si chiama " rivoluzione colturale".
    Risultato abbiamo ultimo "VECCHIO" presidente della Nostra strana Repubblica, che dall'alto del suo Colle a Roma sbraita su tutti e tutto, diventa Imperatore, fa e disfa, ma non usa mai "parole magiche" esempio: "Vincolo di mandato", tanto che " vincolo" è stato debellato dal vocabolario.
    Un poco più in la, vi è l'altro "Eletto" arriva dalla Germania, Illuminato da Dio, benedice tutto e tutti, il " PERDONO" è intrinseco e base alla sua politica, di riflesso ha accolto il Suo " Figlio Prodigo" lo ha benedetto e da SCOMUNICATO in quanto non CREDENTE, gli ha offerto la parte DESTRA del paradiso, che per un VECCHIO è il massimo.
    Ma il "VECCHIO" scomunicato e ideologicamente manipolato e manipolatore, ha memoria lunga da elefante, ricorda, ..., e dal suo TRONO sta giá pensando i sostituire il predicatore con un predicato, la croce con la falce, ecc.
    Queste VECCHIE CARIATIDI, compaiono regolarmente in TV, senza alcuna vergogna, veramente pensano che gli Italiani o scappano e i cretini votino ancora per loro, forse puó anche succedere, ma poi vi sará un'altra primavera del tipo in voga oggi.
    Non scappare, e poi Barcellona resta sempre in Europa.
    Buona permanenza, ciao Bruno
  • il 12/08/2012 16:39
    Matteo Fittipaldi - volevo dire, continuando, che in Italia tutto può essere semplice e tutti, nel contempo, può essere difficile. Troppa - Gente! Come disse De Gasperi, e, citato da Monti, "... Il politico pensa alle elezioni, lo Statista pensa alle Generazioni"
  • il 12/08/2012 16:32
    Purtoppo, lo scritto di Fabio Volo, rappresenta la realtà. Condivido. Troppa burocrazia in Italia. Non capisco, ma perchè ci rendiamo la Vita sempre più difficile, anzichè, snellirla, come da più e tante volte e da tante parti predicato? L'unica risposta che mi viene è questa: siamo italiani. Comunque, ci sarebbe tanto, ma tanto, da dire e da fare. Matteo Fittipaldi - 12/08/2012
  • Bruno Gasparri il 06/12/2011 12:20
    Ci vuole una riforma seria sulle pensioni.
  • Donato Delfin8 il 22/02/2011 02:12
    eh eh eh vai vai... Vola
    cmq sì molto è x conoscenza zigh
  • il 16/02/2011 19:46
    Volo è un po' noioso per me
  • Mirka Naldi il 03/12/2009 14:08
    Quanto ha ragione Fabio nel dire che in Italia è più facile diventare una rockstar che aprire un'impresina..