username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La civiltà ha reso l'uomo più sanguinario di quanto non lo fosse un tempo

 


12 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Tinelli Tiziano il 12/04/2013 13:43
    Non ne sono così sicuro... ripassando la storia, mi pare, di ricordare episodi sanguinari della stessa fatta di quelli odierni.
  • Gianni Marafatto il 12/11/2012 07:38
    Mezzi bellici e farmacologici molto sofisticati...
  • ELISA DURANTE il 21/08/2011 12:35
    La tecnologia lo ha fornito di mezzi per uccidere... meglio...
  • il 17/08/2011 07:47
    La civiltà è democratica e non può mutare gli istinti umani. La logica è elementare, perché a tutti sia dato di ragionare.
  • mario caosi il 27/07/2011 17:54
    la civiltà da una parte ha posto briglie alla belva umana mettendola di fronte a malessere e sofferenza, elementi scatenanti di nuova violenza, e dall'altra ha aumentato a dismisura la potenza con cui l'uomo può esprimere tale violenza... è anche vero però che sono accresciute di molto anche le possibilità di azione positiva... in breve siamo diventati dei piccoli dei superdotati che imperversano nel loro piccolo universo, auguriamoci di imparare a farlo responsabilmente!
  • Alessia Torres il 12/05/2011 15:28
    La civiltà oggi sta ponendo le basi per una grande inciviltà... e quindi tutto il resto...
  • Giacomo Scimonelli il 04/05/2011 14:33
    verissimo... una triste verità...
  • Donato Delfin8 il 16/04/2011 23:59
    ah bè... il sangue è sempre =
  • rosaria esposito il 04/04/2011 16:59
    no, la storia insegna.. Caino ha avuto gran progenie..
  • Virginio Giovagnoli il 20/02/2011 16:53
    Forse perchè è aumentata con il progresso la bramosia del potere e del possedere.
  • il 02/08/2010 09:54
    L'uomo è sanguinario per natura e oggi ha molti più alibi per dar sfogo alla sua inciviltà...
  • paolo veronesi il 09/05/2010 09:17
    Non lo ha reso più sanguinario, gli ha solo dato mezzi diversi per esprimere la sua inciviltà