username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dicono che chi è sazio non può capire chi è affamato; io aggiungo che un affamato non capisce un altro affamato.

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 08/05/2014 17:04
    Generalizzare dando a tutti lo stesso grado di comprensione non è mai corretto, perché ognuno è diverso da ogni altro. Non sono sazietà e fame ad acuire, oppure ottundere, la capacità di comprensione di un individuo, ma è la sua sensibilità, legata intimamente alla sua intelligenza.
  • Grazia Denaro il 21/01/2012 23:41
    Effettivamente ognuno sta nei panni suoi e si compiace, non gi interessa mettersi nei panni degli altri.
  • ELISA DURANTE il 21/08/2011 12:48
    Subentra il primitivo istinto della sopravvivenza...
  • rosaria esposito il 06/07/2011 22:09
    questa è di una profondità disarmante.
  • Giacomo Scimonelli il 04/05/2011 14:53
    quando si ha fame si ha fame e basta...è sempre difficile capire poi un altro individuo... si pensa sempre ai propri dolori e problemi
  • Donato Delfin8 il 22/02/2011 02:17
    già con il primo son su piani diversi con l'altro diversa è la fame.
  • Virginio Giovagnoli il 20/02/2011 17:16
    È più facile che un affamato capisca un affamato di un che sia sazio.