PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

s'avviarono verso l'uscio, con quello strano senso di soddisfazione interiore, che si nota sempre, anche nelle persone più intime, quando una sventura improvvisa colpisce il loro prossimo, e dal quale nessun essere umano è immune, nonostante ogni più sincero sentimento di compassione e simpatia.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Donato Delfin8 il 06/04/2011 19:50
    già scandaglio di animi reali.
  • Terry Di Vetta il 25/03/2011 15:15
    Bè non sono d'accordo, non si può provare soddisfazione per chi subisce una sventura, forse sollievo che non ci siamo dentro, ma soddisfazione proprio no!