PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel mondo dello spettacolo attorno ai dirigenti cinematografici, televisivi, produttori, registi, autori si muovono sempre giovani donne che aspirano al successo e, per averlo, sanno che è necessario l'appoggio, il sostegno di uno di loro. Perciò si presentano nel modo più seducente per avere, in cambio del loro sesso, il posto che desiderano

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maria de Gennaro il 12/09/2011 07:52
    Non mi piace Alberoni. C'è dell'esagerazione nella sua frase, cercare appoggi è giusto e normale, non lo fanno solo le donne, ma anche gli uomini. Sono i dirigenti scorretti che ne approfittano o le donne che scorrettamente spingono a questo. Ma può anche esserci una naturale attrazione da parte delle donne. Si desidera ciò che è buono per noi, quando riusciamo ad essere sane.
    Maria de Gennaro
  • ELISA DURANTE il 28/08/2011 09:01
    Non solo nel mondo dello spettacolo, mi pare. Ci sono àmbiti più... ambìti!!!
  • vale t il 02/03/2011 22:16
    Salvatore
  • il 02/03/2011 17:38
    Ma se gli uomini lasciano il cervello nel posto dove si trova e non lo trasferiscono tra le gambe di una donna evitano depressioni future in quella donna che ha trasferito il cervello in mezzo alle gambe!
    Eheheheheheheheh!!!!!!!
  • Ettorina Gerbelli il 24/06/2010 18:00
    anche ieri era la stessa cosa. Marta Abba ebbe il suo Pirandello; Eleonora Duse il suo Dannunzio
  • Ettorina Gerbelli il 24/06/2010 17:57
    un'istantanea perfetta di quello che è oggi il mondo dello spettacolo.
  • il 01/04/2010 18:50
    E dove sarebbe la novità.