username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nel mondo dello spettacolo attorno ai dirigenti cinematografici, televisivi, produttori, registi, autori si muovono sempre giovani donne che aspirano al successo e, per averlo, sanno che è necessario l'appoggio, il sostegno di uno di loro. Perciò si presentano nel modo più seducente per avere, in cambio del loro sesso, il posto che desiderano

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maria de Gennaro il 12/09/2011 07:52
    Non mi piace Alberoni. C'è dell'esagerazione nella sua frase, cercare appoggi è giusto e normale, non lo fanno solo le donne, ma anche gli uomini. Sono i dirigenti scorretti che ne approfittano o le donne che scorrettamente spingono a questo. Ma può anche esserci una naturale attrazione da parte delle donne. Si desidera ciò che è buono per noi, quando riusciamo ad essere sane.
    Maria de Gennaro
  • ELISA DURANTE il 28/08/2011 09:01
    Non solo nel mondo dello spettacolo, mi pare. Ci sono àmbiti più... ambìti!!!
  • vale t il 02/03/2011 22:16
    Salvatore
  • il 02/03/2011 17:38
    Ma se gli uomini lasciano il cervello nel posto dove si trova e non lo trasferiscono tra le gambe di una donna evitano depressioni future in quella donna che ha trasferito il cervello in mezzo alle gambe!
    Eheheheheheheheh!!!!!!!
  • Ettorina Gerbelli il 24/06/2010 18:00
    anche ieri era la stessa cosa. Marta Abba ebbe il suo Pirandello; Eleonora Duse il suo Dannunzio
  • Ettorina Gerbelli il 24/06/2010 17:57
    un'istantanea perfetta di quello che è oggi il mondo dello spettacolo.
  • il 01/04/2010 18:50
    E dove sarebbe la novità.