PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi di Friedrich Holderlin

Ti piace Friedrich Holderlin?  


Pagine: 123

Dove potrei trovare rifugio, se non avessi i cari giorni della mia giovinezza?



La prima figlia della bellezza umana, della bellezza divina, è l'arte. La seconda figlia della bellezza è la religione



Vi è un tempo dell'amore come v'è un tempo in cui si vive nella culla felice. Ma la vita stessa ce ne sospinge fuori



Solo quando le case e i templi sono ben morti, si arrischiano le fiere selvaggie nelle porte e per le strade



La dove c’è il pericolo, cresce anche ciò che ci salva.



Vi sarà una sola bellezza, e umanità e natura si fonderanno in una universale divinità



Delle loro gesta si nutrono i figli del sole, essi vivono della vittoria, nel proprio spirito si ricreano e la loro forza è la loro gioia



È bello quando due esseri uguali si uniscono, ma che un uomo grande innalzi innanzi a sé chi è inferiore a lui, è divino



È meglio diventar ape e costruire in innocenza la propria casa, che il dominar coi signori del mondo e urlare con loro, come con lupi, che dominar popoli e macchiarsi le mani dell'impura materia



Noi vogliamo crescer qui in alto, vogliamo là in alto spiegare rami e fronde, e terra e clima ci portano invece ove vogliono loro, e se il fulmine cade sulla tua corona e ti spacca giù fino alle radici, povero albero! che ti riguarda?





Pagine: 123

Potrebbero interessarti anche