PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se una guerra si conclude disastrosamente si domanda chi abbia la "colpa" della guerra, se finisce con la vittoria si esalta chi l'ha provocata.

 


11 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 13/08/2014 11:32
    La guerra non è mai una domanda, è una risposta sbagliata a domande che possono anche essere giuste. Sempre sbagliata, senza se e senza ma.
  • il 31/07/2011 14:53
    A priori la guerra è danno, provocato dai vinti e dai vincitori! E... non mi dite che ci sono eroi che fanno la guerra...
  • Luana D'Onghia il 21/04/2011 08:50
    Come sempre, é vergognosa e palese l'ipocrisia umana
  • Donato Delfin8 il 26/02/2011 01:34
    Ciò che pensano i vinti e i vincitori e viceversa.
    Ma la fregatura è la guerra
  • il 14/02/2011 04:17
    Non ci sono vincitori né vinti quando si tratta di guerra!

    "La bomba più pericolosa non è quell'atomica ma sì quell'umana. Senza di essa l'altra non esisterebbe." ~Jean-Paul Malfatti
  • il 14/02/2011 04:04
    "Nulla giustifica le guerre... e quelle dette "sante" sono le peggiori di tutte!" ~Jean-Paul Malfatti
  • Dino Borcas il 13/01/2011 22:44
    molti sostengono che: la storia la scrivono quelli che hanno vinto...
  • K. Lear il 29/12/2010 00:21
    Il relativismo è presentato spesso come un sofisma... Invece Nietsche dice che è una cosa oggettiva
  • Daniele Danh il 25/12/2010 17:54
    La guerra, la finzione di poter migliorare il mondo...
  • Filippo Minacapilli il 18/12/2010 19:14
    Il meccanismo psicologico delle attribuzioni!
  • Clodia. il 21/09/2010 19:04
    in che contesto è stata scritta? non ha molto senso estrapolare una frase senza contestualizzarla, finisce per essere una banalità.