username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di George Orwell

Ti piace George Orwell?  


Pagine: 1234... ultima

I commentatori politici o militari, come gli astrologi, sopravvivono a quasi ogni errore poiché i più fedeli seguaci non si rivolgono a loro per una valutazione dei fatti ma per il rinfocolamento della dedizione nazionalistica

   1 commenti     di: George Orwell


Per uno scrittore creativo, possedere la verità è meno importante di una sincerità emozionale

   9 commenti     di: George Orwell


Se volete farvi nemico un uomo, ditegli che i suoi mali sono incurabili

   7 commenti     di: George Orwell


Poiché i nostri pensieri sono fatui, la lingua diventa sgradevole e sciatta, ma la trascuratezza della lingua favorisce a sua volta la tendenza ad avere fatui pensieri.

   3 commenti     di: George Orwell


In prosa, la cosa peggiore che si può fare con le parole è arrendervisi

   3 commenti     di: George Orwell


Quanto più si è consapevoli delle proprie inclinazioni politiche, tanto maggiore sarà la possibilità di agire politicamente senza sacrificare la propria integrità estetica e intellettuale

   2 commenti     di: George Orwell


I vagabondi non sanno parlare di altro, non parlano che della loro vita. Non riescono a intrecciare una conversazione perché i ventri perennemente vuoti svuotano la testa. Il mondo non li interessa, non sono mai sicuri di contare sul prossimo pasto e così non sanno pensare ad altro che al prossimo pasto

   2 commenti     di: George Orwell


Parte del motivo della bruttezza degli adulti, agli occhi di un bambino, è che il bambino di solito guarda in su, e poche facce appaiono al meglio se viste dal basso in alto

   3 commenti     di: George Orwell


Se si elimina la libertà di parola, le facoltà creative inaridiscono.

   16 commenti     di: George Orwell


L'obiettivo sottinteso del progresso è, non esattamente, forse, il cervello sotto spirito, ma comunque un orribile abisso subumano di mollezza e inettitudine

   1 commenti     di: George Orwell




Pagine: 1234... ultima

Frasi George Orwell (1903 - 1950) è stato uno scrittore e giornalista inglese, uno dei maggiori autori della saggistica britannica. In realtà George Orwell è lo pseudonimo di Eric Arthur Blair.
Oltre che romanziere e narratore Orwell è ricordato anche come opinionista culturale e politico.
La sua visione di una distopia totalitaria è stata così caratteristica da dare vita all'aggettivo "orwelliano".
I romanzi più popolari di George Orwell sono sicuramente La fattoria degli animali e 1984.

Libri di George Orwell

1984
 
commenti0