username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tutti, o quasi, i comunisti da salotto che prima della guerra si agitavano furiosamente contro le atrocità naziste, non appena la guerra ha cominciato a diventare una seccatura hanno dimenticato le atrocità naziste e hanno palesemente perso ogni simpatia per gli ebrei

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Claudio il 23/05/2011 19:52
    rispetto molto l'autore ma non concordo affatto, nessuno più dei comunisti ha pagato un tributo di sangue per sconfiggere il nazismo, ci sono persone "da salotto" e non per ogni categoria di pensiero e per quanto riguarda gli ebrei l'europa intera (Francia ed Inghilterra in primis) se ne è infischiata... ma in fondo lavarsi la coscienza è facile basta trovare un capro espiatorio e dare a loro la colpa di tutto... viviamo in un mondo senza ideologie ma fame, carestie, guerre, disastri ambientali proseguono ininterrottamente e non credo proprio che sia tutta colpa dei "comunisti" anzi...
  • Donato Delfin8 il 13/03/2011 21:47
    Concordo con Nicola
  • YURI STORAI il 01/03/2011 12:04
    si tirano in ballo un po' gratuitamente, cio' non toglie che di sbagli ce ne siano...
  • il 19/02/2011 02:28
  • Peter alias probity il 02/11/2010 10:41
    ci sono comunisti che arrivano ad esserlo con l'animo, ed altri che sviluppano strategie oserei dire massone, praticamente uno l'opposto dell'altro come archetipi di persone
  • il 01/11/2010 01:44
    Per fortuna che il futuro sarà senza ideologie... cavolo, così almeno spero!
  • il 07/10/2010 18:25
    più che da salotto questi comunisti sono da strapazzo