username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gli animali da fuori guardavano il maiale e poi l'uomo, poi l'uomo e ancora il maiale: ma era ormai impossibile dire chi era l'uno e chi l'altro.

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • AGOSTINO il 22/02/2012 06:02
    degli animali indecisi alle prese con un dubbio inesistente entrambi con con qualcosa in comune, uno il nome l'altro le azioni
  • rosaria esposito il 20/08/2011 21:28
    ...è ancora impossibile (se parliamo dell'uomo maschio) ... però, almeno il maiale è saporito...
  • il 29/06/2011 00:28
    Sembra un po' la società di oggi... ma giusto un po'!
  • il 06/03/2011 11:12
    È una parte del racconto, lo vogliamo prendere come aforisma? Certo tutti gli animali domestici hanno qualcosa che ricorda il padrone.
  • il 18/02/2011 22:31
    Divertente
  • il 02/12/2010 08:34
    La storia del povero maiale che viene tirato sempre in ballo come se fosse l'essere vivente più abietto del mondo mi fa rabbrividire. Ma lasciamolo in pace una volta per tutte! I veri maiali sono gli uomini: punto e basta!
  • Inchiappa Vito I Song il 02/09/2010 02:21
    Qualcuno disse che: La cosa che somiglia di più alla carne dell'uomo è la carne del porco. Gli animali si saranno confusi per questo?
  • Andrea Arvati il 09/03/2010 23:14
    finale bello e amaro di "animal farm"...