username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La natura ci destinò per medicina di tutti i mali la morte

 


26 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alèd il 11/12/2013 17:06
    E chi non ha Mali cosa c'entra con la morte?
  • il 29/05/2013 10:15
    Non sono daccordo la morte non è la medicina di tutti i mali, dopo ne possono derivare di peggiori.
  • Antonio Gariboli il 07/02/2013 15:09
    La morte la si può considerare quel che si vuole, è ineccepibile che pone fine alla vita (terrena) e a tutti i mali che possono esserci in essa. Non credo sia pessimismo, piuttosto è prendere atto di come stanno realmente le cose: si nasce... e poi... si muore!
  • il 07/02/2013 09:05
    Lui era un grande, io... È per questo che la pensiamo in maniera opposta. Perchè io amo la vita, al punto che trovo inconcepibile la sua finalizzazione alla morte, penso che tenda solo alla sua pienezza e per sempre. E questa è la mia cura, VIVENDOLA MEGLIO CHE POSSO, COSI' COME AMO, per tutti i miei mali.
  • il 07/02/2013 09:04
    Lui era un grande, io... È per questo che la pensiamo in maniera opposta. Perchè io amo la vita, al punto che trovo inconcepibile la sua finalizzazione alla morte, penso che tenda solo alla sua pienezza e per sempre. E questa è la mia cura, VIVENDOLA MEGLIO CHE POSSO, COSI' COME AMO, per tutti i miei mali.
  • il 07/02/2013 09:03
    Lui era un grande, io... È per questo che la pensiamo in maniera opposta. Perchè io amo la vita, al punto che trovo inconcepibile la sua finalizzazione alla morte, penso che tenda solo alla sua pienezza e per sempre. E questa è la mia cura, VIVENDOLA MEGLIO CHE POSSO, COSI' COME AMO, per tutti i miei mali.
  • il 07/02/2013 09:03
    Lui era un grande, io... È per questo che la pensiamo in maniera opposta. Perchè io amo la vita, al punto che trovo inconcepibile la sua finalizzazione alla morte, penso che tenda solo alla sua pienezza e per sempre. E questa è la mia cura, VIVENDOLA MEGLIO CHE POSSO, COSI' COME AMO, per tutti i miei mali.
  • il 07/02/2013 09:01
    Lui era un grande, io... È per questo che la pensiamo in maniera opposta. Perchè io amo la vita, al punto che trovo inconcepibile la sua finalizzazione alla morte, penso che tenda solo alla sua pienezza e per sempre. E questa è la mia cura, VIVENDOLA MEGLIO CHE POSSO, COSI' COME AMO, per tutti i miei mali.
  • il 07/02/2013 09:00
    Lui era un grande, io... È per questo che la pensiamo in maniera opposta. Perchè io amo la vita, al punto che trovo inconcepibile la sua finalizzazione alla morte, penso che tenda solo alla sua pienezza e per sempre. E questa è la mia cura, VIVENDOLA MEGLIO CHE POSSO, COSI' COME AMO, per tutti i miei mali.
  • augusta il 07/02/2013 08:30
    ottimo nulla d'aggiungere
  • rescaldani franco il 07/02/2013 08:02
    È il primo afo-epitaffio che vedo, allegria!!!
  • giuseppe gianpaolo casarini il 07/02/2013 07:32
    Qui è condensato tutto il pessimismo del grande Giacomo!
  • ELISA DURANTE il 28/08/2011 09:54
    Un rimedio naturale eccellente!
  • Donato Delfin8 il 20/07/2011 21:51
    Ah bè almeno non bisogna guardare la scadenza... arriva da sola
  • Francesca La Torre il 24/06/2011 13:28
    E infatti e' cosi', sono d'accordo, per fortuna ad un certo punto arriva la morte a chiudere il sipario.
  • il 16/05/2011 15:06
    ... abbastanza forte ma non dovrebbe esser così
  • il 06/05/2011 09:11
    Sollievo della mente e del corpo. Attuale ma non sempre.
  • Terry Di Vetta il 29/03/2011 17:10
    Come inno alla vita è meraviglioso!!! Viva la vita!
  • laura cuppone il 13/01/2011 15:13
    evviva l'ottimismo..

    eh, Giacomino... tu si che tu sei divertito...
  • Francesca La Torre il 02/01/2011 22:31
    Io invece condivido pienamente.
  • Vincenzo Brighenti il 16/12/2010 20:38
    Un po' pessimista, ma con un fondo di verità.
  • gustavo tempesta il 01/11/2010 01:44
    Mah! La medicina fa "morire" la malattia. La morte...
  • Giuseppe Formica il 19/10/2010 14:37
    Il suo pessimismo lo fece grande, e la sua grandezza immortale.
  • Maddalena Gatto il 24/05/2010 00:58
    Ci sono mali e mali mio grande Leopardi
  • il 13/05/2010 18:59
    ipse dixit. attendiamo trepidanti...
  • il 16/04/2010 20:16
    Guarda, Giacomo, è da un po' che te lo devo dire, di te si dice che eri gobbo, brutto e pervaso di rancore col mondo a causa della tua solitudine. Io è per questo che, pur pensandola come te, faccio l'allegrotto, per non dare carne da macellare a chi è già grasso di suo... Stai su col morale che almeno tu sei morto...