username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I beni si disprezzano quando si possiedono sicuramente, e si apprezzano quando sono perduti, o si corre pericolo o si è in procinto di perderli

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • AlfaCentauri il 11/03/2014 14:09
    vero quanto l'acqua che scorre
  • il 27/04/2012 18:24
    Vero in senso lato
  • il 25/10/2011 17:06
    soprattutto la salute!!!
  • ELISA DURANTE il 28/08/2011 10:02
    Vale anche per le persone che ci sono accanto...
  • Mat S il 03/04/2011 10:37
    È proprio così; apprezziamo veramente ciò che abbiamo soltanto nel momento in cui rischiamo di perderlo
  • il 12/07/2010 17:56
    Quando siamo in possesso di qualcosa, soprattutto per molto tempo, si crea una assuefazione verso questi "oggetti" e, lentamente, perdiamo il senso del valore delle cose. Se perdiamo questo possesso, improvvisamente ci ridestiamo dall'"assopimento" e ci rendiamo improvvisamente conto del valore reale di ciò che stiamo o abbiamo perduto. Nei rapporti umani succede più o meno la stessa cosa ma, spesso, con conseguenze più drammatiche.
  • il 10/07/2010 21:37
    A volte nei beni ci stanno anche le persone